Ravioli alla ricotta

  • 50 minuti PT50M
  • MEDIA
  • kcal 615
  • -/5
ravioli-alla-ricotta ricetta sale e pepe
Sale&Pepe

A Carnevale ogni dolce vale! Scopri con Sale&Pepe la ricetta di questi ravioli dolci insaporiti dalla ricotta

Ingredienti per 8 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

I ravioli alla ricotta, siamo soliti pensarli e mangiarli come primo piatto, ma, al contrario, questi ravioli sono dei deliziosi dolcetti tipici del sud Italia, in particolare della Sicilia occidentale chiamati anche “cascatelle fritte”. Sono dei dolcetti di Carnevale da gustare come dessert di fine pasto, come merenda o per una pausa golosa in ogni momento della giornata: meravigliosi appena fatti ma anche buonissimi il giorno dopo!

I ravioli alla ricotta di Sale&Pepe hanno un cuore morbido dolce e goloso fatto di ricotta, zucca candita e cioccolato, profumato con semi di vaniglia, scorza di limone e cannella, avvolto in una pasta fritta, dorata, spolverata con zucchero a velo, che li rende davvero irresistibili! Se vuoi, puoi però farcirli anche con una golosa confettura oppure una purea di frutta e sorprendere i tuoi ospiti ad ogni assaggio con tanti gusti differenti!

I ravioli alla ricotta non sono difficili da preparare, ci vuole solo un po’ di tempo per il riposo dell’ impasto e di manualità nella chiusura dei ravioli che vanno infatti sigillati a regola d’arte facendo uscire tutta l’aria, altrimenti, in cottura, si possono aprire

Non ti resta che scegliere gli ingredienti migliori e provare questa golosa ricetta di Sale&Pepe, ma se ti piacciono i dolci con la ricotta clicca qui!

Come preparare i ravioli alla ricotta

1) Per preparare i ravioli alla ricotta, disponi la farina setacciata a fontana sul piano di lavoro, al centro metti 100 g di zucchero, 1 tuorlo, la vaniglina, lo strutto a fiocchetti e un pizzico di sale. Comincia a impastare gli ingredienti con le mani, poi aggiungi a poco a poco 1,8 dl di acqua a temperatura ambiente e lavora la pasta finché sarà omogenea. Coprila e lasciala riposare 60 minuti in un luogo fresco e asciutto ma non in frigo!

2) A questo punto dedicati al ripieno. Setaccia la ricotta con un passino in accaio per eliminare i grumi. Raccoglila in una terrina e lavorala con il tuorlo e lo zucchero tenuti da parte. Aggiungi la vaniglina, la zucca candita, il cioccolato tritato e la scorza di limone e amalgama bene.

3) Stendi la pasta in sfoglie sottili aiutandoti con i rulli di un tirapasta o con un mattarello fino allo spessore di 1mm;con la rotella dentata ritaglia tanti rettangoli di circa 20x10 cm, posa nel centro di ognuno un mucchietto del ripieno preparato, aggiungi un po' di cannella, poi piega la pasta a metà in modo da ottenere dei quadrati.

4) Sigilla l'impasto picchiettando i bordi e facendo uscire tutta l'aria, rifilalo con la rotella e friggi i ravioli pochi alla volta in abbondante olio di arachidi ben caldo, girandoli almeno una volta finché sono dorati. Dopo averli scolati su carta assorbente da cucina, metti i ravioli alla ricotta su un piatto, lasciali raffreddare, e cospargili di zucchero a velo prima di servili.

Consigli

Per il ripieno, scegli le gocce di cioccolato fondente, perché sono più resistenti alla frittura ad alta temperatura, altrimenti ti ritroverai con la ricotta marrone che esteticamente meno attraente!

Per fare i ravioli puoi utilizzare anche un coppa pasta rotondo, in modo ricavare dalla sfoglia d’impasto dei dischi di 8-10 centimetri di diametro. Poi disponi su ogni disco, in posizione non centrale ma leggermente laterale, un po’ di farcitura alla ricotta.

Per sigillare i tuoi ravioli a regola d’arte ed evitare che in cottura si aprano, puoi inumidire i bordi con un velo di albume leggermente sbattuto, poi ripiega il qudrato di pasta o il disco su se stesso in modo da formare il raviolo. Quindi premi bene sui bordi, facendo uscire l’aria in eccessoe e sigillali pressando i bordi con i rebbi di una forchetta. Infine, rifila i bordi con la rotella dentata.



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it