I chiodini piccanti

  • FACILE
  • -/5
chiodini-piccanti
Sale&Pepe

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dei chiodini piccanti

La ricetta dei chiodini piccanti inizia dalla pulizia dei funghi chiodini.

1) Lavali ed asciugali bene. Prendi una casseruola, aggiungi dell’olio extravergine di oliva e, una volta bollente, aggiungi uno spicchio d’aglio. Aggiungi i chiodini e lasciali rosolare con un bicchiere di aceto, un po’ di sale e un pizzico di pepe. Lascia cuocere per qualche minuto. Aggiungi solo a fine cottura 4 peperoncini rossi a fettine e del prezzemolo fresco tritato, un po’ di basilico ed una scorza di limone.

2) Prendi dei vasetti già sterilizzati ed immergi i funghi in ogni vasetto, copri con abbondante olio e chiudi ermeticamente il coperchio. 3) Prendi una pentola larga e bassa. Introduci i vasetti e poi ricopri di acqua. Porta ad ebollizione per venti minuti e lascia raffreddare. Poni i vasetti in conserva, in un luogo lontano dalla luce del sole ed asciutto.

Curiosità sui chiodini piccanti

La ricetta dei chiodini piccanti è facile da preparare ma possono esserci diverse varianti. Al posto del peperoncino, ad esempio, si può optare per olive verdi e cipolla oppure, per i più golosi, si può aggiungere qualche carotina sott’olio e un po’ di spezie.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it