Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteAntipastiCrostini di melanzane e tuma all'argentiera

Crostini di melanzane e tuma all’argentiera

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un antipasto che profuma di Sicilia, tradizione ed estate: questi crostini sono ideali per aprire le danze ad un pranzo estivo all'insegna del gusto!

Realizzati con pane siciliano e accompagnati da ingredienti freschi, quali i pomodori pachino e le melanzane, i crostini che vi proponiamo in questa ricetta sono perfettamente adatti a chi non voglia rinunciare al gusto anche durante la calda stagione afosa. Ma la vera regina di questo piatto è lei: la tuma.

La tuma è un formaggio fresco non stagionato tipico della tradizione casearia siciliana. Nella sua versione "all'argentiera", la tuma viene fatta dorare su una piastra o in padella e condita con pepe, origano e aceto, traducendosi così in una fetta di formaggio assolutamente saporita e stuzzicante.

Ed è proprio la tuma all'argentiera che completa questa ricetta, affiancandosi ai crostini per realizzare un antipasto a tutto tondo a cui non manca davvero nulla.

Provate a portare in tavola questo gustoso piatto alla prossima cena tra amici o durante il pranzo della domenica: il risultato è garantito!

Condividi

Per le melanzane: tagliate a metà i pomodorini, strizzateli e raccogliete il succo, filtrato, in una ciotola, poi tagliateli a pezzetti. Sbucciate e tagliate a fettine gli spicchi d'aglio. Spezzettate le foglie di menta tenendone da parte alcune per la decorazione. Mescolate in una ciotola i pomodori, l'aglio, un cucchiaio abbondante di olio, l'aceto, sale e pepe.

Tagliate le melanzane a fette rotonde spesse circa 1/2 cm e cuocetele su una griglia ben calda ungendole con un filo di olio; lasciatele dorare da ambedue le parti, poi appoggiatele su un piatto a raffreddare. Praticate sulla buccia, tutt'intorno, 4 incisioni a distanza regolare, poi "sfrangiate" le melanzane, ossia schiacciatele leggermente con le dita.

Disponete le melanzane, a strati, in un recipiente a bordi alti, alternando ogni strato con 1-2 cucchiai di pomodori (a cui avrete aggiunto, se necessario, il succo raccolto), e foglie di menta spezzettate. Terminate con uno strato di melanzane, condite ancora con un filo di olio e premete bene il tutto con una mano. Lasciate riposare per almeno un'ora.

Preparate la tuma: tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio.

Tagliate la tuma a fette spesse e sistematele nella padella, fatele friggere a fuoco alto, da una parte e dall'altra, finchè risultano ben dorate.

Salatele, pepatele, spolverizzatele con l'origano e spruzzatele con l'aceto, lasciandolo sfumare. Intanto abbrustolite le fettine di pane, distribuitevi sopra le melanzane, suddividetele su 4 piatti individuali insieme alle fettine di tuma ben calde e portate in tavola.

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.