Bruschetta aglio e olio

  • FACILE
  • recensioni
chi-dice-olio-dice-bruschetta
Sale&Pepe

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione della bruschetta aglio e olio

1) Per preparare la semplicissima ricetta della bruschetta aglio e olio, taglia il pane casereccio a fette grosse come un dito, poi falle abbrustolire sulla brace, sulla griglia oppure in forno sotto il grill. Controlla spesso il pane e ricordati di girarlo così da cuocere in egual modo entrambi i lati senza bruciacchiarlo. Il grado di tostatura dipende ovviamente dai gusti personali, ciò che conta è che il pane sia quantomeno croccante.

2) Una volta pronte, sfrega leggermente le fette di pane con uno spicchio d’aglio e innaffiale abbondantemente con l’olio extravergine d’oliva. Se non gradisci l’aglio, puoi eliminarlo oppure sostituirlo con l’erba cipollina o la cipolla fresca tagliata finemente.

3) Infine disponi ogni bruschetta aglio e oglio su un vassoio da portata e servi subito in modo da esaltare il gusto con il calore del pane.

Curiosità sulle bruschette

La bruschetta è un piatto povero della tradizione contadina italiana che nasce dalla necessità di conservare il pane e renderlo gustoso dopo diversi giorni. Anche se ne esistono tantissime varianti, la bruschetta con aglio e olio è tra le più classiche insieme a quella con il pomodoro. In Toscana la bruschetta viene solitamente chiamata fettunta e si ritiene che sia nata come spuntino per i lavoratori dei campi, in quanto veniva preparata con il pane casereccio, spesso raffermo, e insaporita con carni, salsiccia e cavolo nero bollito in acqua salata. Indipendentemente dalla regione di origine, che sia questa la Toscana, la Campania, il Piemonte o la Puglia, l’olio per condire la bruschetta deve essere rigorosamente olio extravergine d’oliva.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it