I cosmetici più naturali? Sono frutta e verdura

I cosmetici più naturali? Sono frutta e verdura

Estate a tutta natura? Albicocche e patate, menta e melone sono un’alternativa ai prodotti industriali per una pelle perfettamente dorata e capelli setosi

Pinterest
stampa
Smiling young woman holding an orange
Sale&Pepe

Sole, mare, afa: sottoposto ai tanti stress dell'estate, il nostro corpo ha bisogno di qualche attenzione in più sul fronte benessere e bellezza. E, se profumerie e farmacie offrono una scelta illimitata di cosmetici, chi preferisce rinunciare alla chimica può andare semplicemente dal fruttivendolo e trovare sui banchi tutto ciò che occorre per ovviare ai contrattempi di stagione. Proprio come avrebbere fatto le nostre nonne. Ma questa volta trucchi e consigli per l'estate arrivano, a sorpresa ma non troppo, dalla rete, attraverso il mercato agricolo online Cortilia.it (clicca qui).  

Abbronzatura
Per avere una pelle dorata e ben idratata il segreto è bere tanta acqua e mangiare alimenti ricchi di vitamina A e betacarotene come le carote, che proteggono anche dai segni dell'invecchiamento. Pesche, anguria e melone sono una dolce alternativa grazie al contenuto di carotenoidi, precursori della vitamina A, che promuovono la sintesi della melanina e quindi l'abbronzatura. L'albicocca, in più, contrasta i radicali liberi e quindi accelera il metabolismo e combatte l'insonnia.

Scottature
Eccessiva esposizione al sole? Applicate sulla parte arrossata una fetta di patata per 20-30 minuti: lenirà il dolore rilasciando una sensazione di freschezza. Come alternativa potete optare anche per una fettina di pomodoro e, se la zona è estesa, per un frullato di polpa di melone e cetriolo, da applicare con un dischetto di ovatta. Per dare sollievo a tutto il corpo immergetevi nella vasca riempita con aqua tiepida e aggiungere un bicchiere di aceto di mele.

Capelli
Per rimediare all'effetto dell'acqua di mare, del cloro e dei raggi solari sui nostri capelli preparate un composto mescolando un trito di foglie di menta, un cucchiaio di aceto di mele e tre bicchieri d'acqua a temperatura ambiente. La maschera, da far macerare per una mezz'ora, va applicata sui capelli umidi e lasciata agire per 20 minuti. 

Pressione
Il caldo, si sa, fa scendere la pressione sanguigna. E infatti in estate è più frequente la sensazione di debolezza. Per ovviare all'affaticamento e ai classici giramenti di testa mangiate tante zucchine che sono l'alleato perfetto contro la disidratazione e una vera minierea di minerali come potassio, ferro, calcio e fosforo.

Enza Dalessandri
13 luglio 2015



Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it