Tutti uniti contro la fame

Tutti uniti contro la fame

Dal 16 ottobre al 16 dicembre, grazie all’iniziativa di Azione contro la fame, basta aggiungere 2 euro al conto del ristorante per aiutare un bambino a vincere la malnutrizione

Pinterest
stampa
R.controlaFame-Taglionastro
Sale&Pepe

Il 16 ottobre, Giornata Mondiale per l'Alimentazione, è la data scelta dall'organizzazione umanitaria Azione contro la Fame (clicca qui) per lanciare, anche in Italia, la prima edizione dell’iniziativa Ristoranti contro la fame che, fino al 16 dicembre, coinvolgerà locali e clienti in una raccolta fondi destinata alla lotta contro la malnutrizione.
Una condizione che è una vera e propria malattia di cui, nel mondo, soffrono 3 milioni di bambini sotto i 5 anni. Piccoli che, senza un aiuto concreto, rischiano ogni giorno di perdere la vita.
Questo dramma si potrebbe fermare grazie a cure salva-vita efficaci e a basso costo: infatti, con appena 2 euro si può fornire un giorno di cure a base di cibo terapeutico, contenuto in bustina di alimenti bilanciati, che non hanno bisogno né di cottura né di acqua, elemento che nelle aree disagiate colpite dal fenomeno non è sempre disponibile.
Tanto basta per fare tornare in salute un bambino malnutrito e restituirlo a un futuro di speranza.
E 2 euro sono la cifra che è possibile donare aggiungendola al conto, al termine di un pranzo o di una cena in uno dei ristoranti che partecipano al programma.
"Noi, che abbiamo tutti bambini piccoli e lavoriamo in una cucina professionale, dove c'è sempre cibo in abbondanza, dobbiamo capire che per qualcuno, dell'età dei nostri figli, di cibo non ce ne è": questo, riassunto, il pensiero di Andrea Aprea, chef del Vun (ristorante dell'Hotel Park Hyatt di Milano che ha ospitato la presentazione dell'iniziativa) e capofila dei cuochi ambasciatori di Ristoranti contro la fame. Vale davvero la pena di elencarli tutti e quindi eccoli: Alessio Algherini (Alexander), Tommaso Arrigoni ed Eros Picco (Innocenti Evasioni), Michele Biassoni (IYO), Eugenio Boer (Essenza), Cristina Bowerman (Glass Hostaria e Romeo), Daniel Canzian (Daniel), Maria Cicorella (Pashà), Roberto Conti (Trussardi Alla Scala), Pietro D’ Agostino (La Capinera), Salvatore de Riso (Sal de Riso Costa d’Amalfi), Felice Lo Basso (Unico), Aurora Mazzucchelli (Marconi), Christian Milone (Trattoria Zappatori), Giancarlo Morelli (Pomiroeu), Roberto Okabe (Finger’s), Andrea Provenzani (Il Liberty), Marco Sacco (Piccolo Lago), Filippo Saporito (La Leggenda dei Frati), Gaetano Simonato (Tano Passami l’Olio), Elio Sironi (Ceresio 7), Angelo Troiani (Il Convivio Troiani), Leonardo Vescera (Il Capriccio), Matteo Vigotti (Al Peck).
Nomi importanti che hanno fatto da traino a 150 colleghi che, in tutta Italia, hanno aderito all'iniziativa.
Questo, invece, l'appello di Simone Garroni, direttore generale di Azione contro la Fame Italia: “Oggi puoi condividere la gioia del cibo anche con chi ne ha più bisogno: con il tuo contributo ci aiuterai a dare cibo a tanti bambini e a supportare le loro famiglie per agire sulle cause della fame"
Al motto di "Costruisci insieme a noi un mondo libero dalla fame”, anche Sale&Pepe si è unito come Media Partner alla campagna di sensibilizzazione della fondazione umanitaria, nata in Francia nel 1979 e attiva in 47 Paesi, anche in situazioni di emergenza causate da disastri naturali o carenza cronica di cibo.
Insieme a noi, sono tanti altri i supporter dell'iniziativa benefica, che ha il patrocinio di Expo2015. A cominciare da un poker di importanti rappresentati della categoria: l’Associazione Professionale Cuochi Italiani, i Jeunes Restaurateurs, l’Unione Ristoranti del Buon Ricordo e l’Associazione Le Soste, presieduta da Claudio Sadler.
E poi: Bacchetteforchette, il sito di food delivery che contribuirà con una donazione propria per ogni piatto venduto; TheFork, sito di prenotazioni online che offrirà visibilità in rete; Brand Events Italy con i Taste Festival in Italia; La Chambre Française de Commerce et d’Industrie en Italie, portavoce della campagna verso i propri contatti in Italia; GAG, Web & Digital Marketing Agency, che realizzato il sito web.
Tutti uniti per dire che sconfiggere la malnutrizione si può: con un gesto piccolo per noi, ma grande per i piccoli. Per info e donazioni, clicca qui.
(Ph. Marco Bignozzi)

Francesca Romana Mezzadri

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it