Rossi2Color rosso granato carico, limpido e di elevata consistenza. Il “primo naso” è speziato ed etereo, con sentori complessi di goudron, di anice, di cioccolato e tabacco, e di venature lignee dai toni mentolati. Il frutto non tarda ad aprirsi e regala aromi intensi e carnosi di ciliegia sotto spirito. Sono profumi integri, ben definiti, dal tratto severo e nobile. In bocca si distingue per la struttura decisamente importante e l’ottima corrispondenza gusto-olfattiva. È caldo, morbido, ricco di materia estrattiva e già pronto a essere apprezzato nonostante la presenza virtuosa dei tannini ancora in fase evolutiva, così preziosi in un vino longevo come il Barolo. La persistenza aromatica finale è lunga ed elegante. Le uve provengono dai vigneti ubicati nella località chiamata Visette, che occupa la parte finale della Bussia.