Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Come fare la granola in casa gluten free

Come fare la granola in casa gluten free

Un mix di frutta secca e sciroppo a base di miele per addolcire le vostre colazioni in modo salutare. Buona da far tuffare in un tazza di latte o di yogurt

Pinterest
stampa
AA541963_alta
Sale&Pepe

Probabilmente non tutti sapranno che cosa sia la granola. Si può pensare ai muesli da colazione o ai cereali, in realtà è un mix di cereali, avena e frutta secca/essiccata in infinite varianti. Insomma un superfood della linea healthy. Un grumulo di bontà super croccante che viene tostato nel forno, dal sapore dolce ricoperto con uno sciroppo a base di miele. Una preparazione ricca di fibre, proteine, carboidrati, sali minerali e dovrebbe garantire un equilibrato apporto di zuccheri e grassi. Certo che l’aspetto può ricordare quello dei muesli, ma ci sono delle differenze tra i due prodotti. La prima è che la granola è cotta in forno. C’è poi una piccola variante nel modo d’uso, perché il muesli può essere gustato sia freddo che caldo, versato nel latte o in un porridge, mentre per la granola si consigliano preparazioni fredde. La si può acquistare nei supermercati bio, nelle drogherie o nei negozi online di prodotti bio e healthy. 

La granola è oggi un alimento molto diffuso per la colazione, facile da preparare in casa (e ancora più salutare), da abbinare a tanti ingredienti che sicuramente avrete in frigorifero o nella credenza. Fiocchi d’avena, mandorle, nocciole, noci, anacardi, pinoli, pistacchi, semi di girasole o di lino, uvetta, cocco in scaglie.
Ovviamente per una versione più veg potete escludere i cereali. Siete pronti a creare la colazione perfetta? Ecco la ricetta per voi esclusivamente senza cereali

Granola fatta in casa senza cereali

Per 2 vasi grandi:
Ingredienti: 90 g di sciroppo d'acero o d'agave, 90 g di miele, 5 dl di olio di semi (a scelta) spremuto a freddo, 
1 baccello di vaniglia, 220 g di mandorle sgusciate, 200 g di frutta secca a guscio mista (noci, anacardi, nocciole), 100 g di semi di zucca o girasole, 80 g di cocco grattugiato disidratato, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere, 160 g di frutta secca morbida (bacche di goji, uvetta)

Preparazione:

186299Ammollate le mandorle sei ore in acqua fredda. Incidete la vaniglia per il lungo e raschiate i semini. Mescolate il miele, lo sciroppo, i semini di vaniglia e l'olio. Togliete la pellicina alle mandorle e tritatele grossolanamente. Tritate allo stesso modo le noci, gli anacardi e le nocciole, mantenendo qualche pezzo più grosso. 

186298

Mescolate le mandorle e la frutta secca tritata, i semi, il cocco, la cannella e il cardamomo. Versate sugli ingredienti il mix di sciroppo, miele e olio, mescolate bene e unite la frutta secca morbida (goji, uvetta). 

186297

Distribuite la granola su una teglia rivestita di carta da forno. Disidratate in forno a 45° per 24 ore (potete usare un essiccatore casalingo). Conservate la granola in barattoli (o in una scatola di latta), in un luogo fresco, buio e asciutto. Potete gustarla nel latte o nello yogurt, al posto dei cereali, oppure usarla per guarnire un gelato.

Pubblicato il 17/05/2021

Condividi

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it