Gratin di porri e montasio

  • 45 minuti PT45M
  • FACILE
  • kcal 360
  • recensioni
gratin di porri e montasio Sale&Pepe
Sale&Pepe

Un secondo vegetariano semplice e veloce da fare, pieno di gusto e sfizioso

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare il gratin di porri e montasio

1) Lava bene i porri sotto un getto d'acqua fredda, poi elimina la guaina più esterna e le radichette. Tagliali a tronchetti di 3-4 cm, sbollentali per circa 2 minuti in abbondante acqua salata, scolali e tienili da parte.

2) Sciogli il burro a fiamma moderata in una pentola e spolverizzalo con la farina. Cuoci per 2 minuti, mescolando per evitare che il composto prenda colore.

3) Leva dal fuoco e unisci il latte a poco a poco, mescolando continuamente con una frusta per evitare che si formino grumi. Metti di nuovo la pentola sul fuoco e porta a ebollizione senza smettere di mescolare.

4) Cuoci per circa 4 minuti, finché la besciamella sarà piuttosto densa. Spegni la fiamma, insaporisci con un pizzico di sale e una grattata di noce moscata, aggiungi metà del formaggio tagliato a dadini e lascialo fondere nella besciamella calda.

5) Porta il forno a 180°. Ungi con una noce di burro una pirofila rettangolare, sistemaci i porri a tronchetti, coprili con la besciamella e cospargi con i cubetti di formaggio rimasti e una bella grattata di noce moscata.

6) Inforna e cuoci il gratin per circa 25 minuti; a fine cottura passalo sotto il grill per farlo dorare. Togli il gratin dal forno e servilo ben caldo, come secondo vegetariano.

Condividi la ricetta


Menù di appartenenza




Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it