La coda di pescatrice al limone e pomodorini secchi

  • 35 minuti PT35M
  • FACILE
  • kcal 180
  • 3/5
coda-di-pescatrice-al-limone-e-pomodorini-secchi
Sale&Pepe

La coda di pescatrice è ottima anche al naturale, ma la versione con limone e pomodorini secchi, ha una marcia in più

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione della coda di pescatrice al limone e pomodorini secchi

1) Inizia a preparare la tua coda di pescatrice al limone lavando i limoni e ricavandone la scorza tagliandola in grossi filetti. 

2) Lega la coda di pescatrice con qualche giro di spago da cucina.

3) Sgocciola dall'olio di conservazione i pomodorini secchi (oppure se utilizzi quelli sotto sale già pronti, lavali e tagliali a spicchietti sottili), tritali con l'aglio sbucciato e falli rosolare all'interno di una padella con un filo d'olio extravergine d'oliva.

3) Aggiungi il pesce e fallo dorare in maniera uniforme. Unisci poi al tutto la scorza dei limoni e l'alloro.

4) Sfuma con il vino e fai restringere il fondo di cottura per qualche istante.  Prima di servire insaporisci il piatto con una manciata di foglioline di timo.

Curiosità sulla rana pescatrice utilizzata per la coda di pescatrice al limone

La rana pescatrice, meglio conosciuta come rospo di mare, è un pesce piuttosto prelibato dalla carne particolarmente magra e saporita. Può essere acquistata sia fresca che surgelata e le sue carni hanno un sapore diverso in base al luogo di provenienza. Se nel preparare la coda di pescatrice al limone ti dovesse avanzare la testa, sfruttala per un'ottima zuppa di pesce, per la quale la rana pescatrice è particolarmente indicata.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it