Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIPasta seccaSpaghetti e vermicelliSpaghetti integrali alla rucola

Spaghetti integrali alla rucola

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Il cremoso pesto di rucola e il pomodoro si uniscono alla pasta integrale per creare un primo piatto freddo sfizioso ma light all'insegna della salute

Condividi

Preparazione degli spaghetti integrali alla rucola

1) Prepara i pomodori. Disponi il recipiente del mixer in freezer per almeno 15 minuti. Scotta i pomodori per qualche istante in acqua bollente. Sgocciolali, passali sotto acqua fredda corrente e spellali, aiutandoti con un coltellino. Tagliali a metà, elimina i semi, riducili a pezzetti e lasciali sgocciolare nello scolapasta, in modo da eliminare l'acqua di vegetazione.

2) Fai il pesto di rucola. Pulisci la rucola, eliminando la parte dura dei gambi e le eventuali foglie sciupate. Lavala e asciugala. Tienine da parte 7-8 foglie e disponi le altre nel mixer con lo spicchio d'aglio spellato e tagliato a pezzettini e 1/2 cucchiaino di sale grosso. Frulla per qualche secondo, unisci 3 cucchiai di olio, il parmigiano reggiano grattugiato e un pizzico di pepe. Continua a frullare, fino a ottenere un composto omogeneo. Trasferisci il pesto di rucola in una grande ciotola e unisci i pomodori preparati.

3) Cuoci la pasta. Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, sala e cuoci la pasta per il tempo indicato sulla confezione. Scola gli spaghetti integrali e trasferiscili nella ciotola con il pesto e i pomodori e mescola.

4) Spolverizza con le foglie di rucola tenute da parte e spezzettate e servi gli spaghetti integrali alla rucola.

TAG: #estivo#facile#light#pasta#pasta integrale#pomodoro#primi piatti estivi#rucola#sfizioso#spaghetti
Load More

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.