Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIPasta frescaAlla chitarraPasta alla chitarra con sugo freddo

Pasta alla chitarra con sugo freddo

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Avete in dispensa un vasetto di pelati fatti in casa o una pregiata conserva artigianale? Gustate tutto il buono del pomodoro usandoli a crudo, senza cottura, insieme a una pasta fresca della tradizione

Condividi

La pasta alla chitarra è un formato tipico del Centro Italia a sezione quadrata. Per il nostro piatto consigliamo spaghetti freschi, saporiti e corposi. In questa ricetta i pomodori pelati sono usati a crudo, senza cottura, quindi occorre sceglierli di ottima qualità. Sono perfetti, naturalmente, quelli fatti in casa, ma potete anche optare per una buona conserva di produzione artigianale. In entrambi i casi, non gettate il liquido di conservazione che rimane nei vasetti: per questa preparazione non serve ma è delizioso per profumare brodi e minestroni (se non lo usate subito, potete congelarlo). Se, infine, d'estate amate preparare sughi a freddo, leggete in questo post tante idee, ricette e consigli per ottime pasta alla crudaiola.

1 Sgocciolate i pomodori pelati dal liquido di conservazione. Tagliateli a filetti e conditeli in una terrina con una presa di sale, foglie di basilico spezzettate, 4-5 cucchiai di olio extravergine d'oliva e una generosa macinata di pepe. Lasciate riposare mentre cuocete la pasta.

2 Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessatevi gli spaghetti alla chitarra. Scolateli al dente e conditeli nella terrina con il sugo preparato. Rigirate delicatamente e servite subito.

TAG: #conserve casalinghe [1] - #pomodori pelati#spaghetti alla chitarra#sugo a crudo [1] -
Load More

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.