Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteAntipastiStuzzichini e snacksI crostini al lardo con castagne

I crostini al lardo con castagne

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Semplice da preparare ed estremamente gustosa, la ricetta dei crostini al lardo con castagne, probabilmente originaria della tradizione gastronomica valdostana, si rivela sia un ottimo antipasto che uno squisito stuzzichino con cui accompagnare l’aperitivo

Condividi

Preparazione dei crostini al lardo con castagne

1) Per preparare la ricetta dei crostini al lardo con castagne, sgocciola una confezione di castagne sciroppate dal liquido di conserva, poi scalda una noce di burro in una padella antiaderente e fai rosolare le castagne per qualche minuto a fiamma viva. Insaporisci con un po’ di rosmarino e una generosa macinata di pepe.

2) Intanto taglia una baguette a fette piuttosto spesse e falle tostare in forno caldo a 180° per qualche minuto. Togli i crostini dal forno prima che si secchino, poi disponi su ognuno 2 fettine sottili di lardo e una castagna. Infine insaporisci con un pizzico di pepe e servi subito.

Crostini al lardo con castagne: come preparare le castagne sciroppate

1) Se anziché acquistarle già pronte, preferisci fare in casa le castagne sciroppate necessarie per realizzare la ricetta dei crostini al lardo ti occorreranno lo zucchero, i semi di finocchio, 1 limone, 1 pezzettino di stecca di vaniglia, l’acqua e ovviamente le castagne.

2) Per prima cosa incidi le castagne con un coltello, poi lavale sotto l’acqua corrente e cuocile in abbondante acqua calda per circa 40 minuti.

3) Nel frattempo prepara lo sciroppo, quindi lava accuratamente il limone e grattugiane la scorza prima di spremerlo. Dopodiché fai sobbollire il succo di limone per qualche minuto insieme a circa 2 dl di acqua, lo zucchero e i semi di finocchio.

4) A questo punto sbuccia le castagne, poi trasferiscile in un vasetto di vetro e ricoprile con lo sciroppo. Aggiungi la scorza di limone grattugiata e un pezzettino di stecca di vaniglia prima di chiudere il vasetto.

5) Infine sigilla il vasetto, quindi sistemalo in una casseruola abbastanza capiente, ricoprilo d’acqua e lascia bollire per una ventina di minuti.

TAG: #facile#sfizioso
Load More

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.