I panigacci al pecorino senese

  • 35 minuti PT35M
  • FACILE
  • kcal 325
  • recensioni
panigacci-al-pecorino-senese
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dei panigacci al pecorino senese

1) Per cuocere i panigacci, prepara una pastella liscia e omogenea con la farina, un pizzico di sale e l'acqua e lasciala riposare per  un'ora; poi passala al setaccio.  

2) Lava e trita le erbe aromatiche, mettile in una ciotola con 8-10 cucchiai di olio, l'aglio sbucciato e tagliato a metà, i pinoli spezzettati, sale e abbondante pepe. 

3) Scalda una padella antiaderente del diametro di 12 cm e ungila d'olio.

4) Versa in padella un mestolino di pastella, spandila e cuocila finché si sarà rassodata; girala con una spatola e cuocila ancora per qualche istante (la ricetta originale toscana dei panigacci prevede la cottura nel cosiddetto "testo", un disco di terracotta o ghisa arroventato sulla fiamma o sulla brace). 

Come servire i panigacci al pecorino senese

1) Sistema i panigacci, man mano che sono pronti, in un cestino coperti con un tovagliolo.

2) Servi i panigacci al pecorino versandovi sopra l'olio aromatizzato alle erbe e privato dell'aglio e cospargendoli con una spolverata di pecorino grattugiato.



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it