Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteDOLCI/DESSERTTorte e CrostateTorteLa torta di pesche e amaretti

La torta di pesche e amaretti

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Pesche e amaretti sono un abbinamento classico di tanti dessert: questa torta di pesche e amaretti, aromatizzata al vino bianco, non fa eccezione e si presenta come un dolce facile da preparare e ottimo da servire a fine pasto.

Condividi

Preparazione della torta di pesche e amaretti

1) Lava le pesche e sbucciale. Tagliale a spicchietti, mettile in una ciotola con il vino bianco e lasciale macerare per 20 minuti. 

2) Sguscia le uova e separa i tuorli dagli albumi.

3) Lavora i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, poi aggiungi la farina setacciata insieme con il lievito e gli amaretti tritati finemente e metà delle mandorle tritate.

4) Unisci all'impasto le pesche con il loro sugo.

5) Monta a neve gli albumi con un pizzico di sale, amalgamali all'impasto preparato e versa il tutto in uno stampo del diametro di 20 cm, prima rivestito con carta da forno. 

6) Cuoci la torta di pesche e amaretti nel forno caldo a 180° per circa 45 minuti. 

7) Toglila dal forno e lasciala raffreddare su una gratella. Cospargi la torta con le mandorle rimaste e, se ti piace, con petali di fiori e servi.

Torta di pesche e amaretti: il vino in abbinamento

Con i dolci, la regola principale dell'abbinamento con il vino è quella dell'armonia: sì dunque a un vino dolce o amabile, come un Passito, che ha il pregio di accompagnare bene anche l'aroma particolare degli amaretti. 

TAG: #facile#sfizioso

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.