L'aspic di uva bianca e rosata al Prosecco

  • 30 minuti PT30M
  • MEDIA
  • kcal 215
  • recensioni
aspic-di-uva-bianca-e-rosata-al-prosecco-ricetta
Sale&Pepe

Un aspic elegante, aromatizzato al Prosecco e decorato con tanta uva gustosa

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

La preparazione dell’aspic di uva bianca e rosata al Prosecco

381901) Inizia a realizzare la ricetta dell’aspic di uva bianca e rosata al Prosecco mettendo ad ammorbidire la gelatina in acqua fredda.

2) Dedicati poi all’uva: prendi un grappolo, sgrana i chicchi, lavali e sistemali in una terrina, poi cospargila di zucchero e cannella. Mentre la frutta aromatizza, prendi una casseruola e versaci 2 decilitri di Prosecco.

3) Scaldali a fuoco basso e quando è intiepidito, aggiungi la gelatina: mescola fino a farla sciogliere, poi aggiungi il resto del Prosecco e versa il composto in uno stampo da budino da 1 litro, lasciandone da parte qualche cucchiaiata.

La decorazione dell’aspic di uva bianca e rosata al Prosecco

1) Lascia riposare l’aspic in frigorifero per qualche minuto. In una terrina intanto unisci il resto della gelatina all’uva, lasciando però da parte qualche chicco per la decorazione finale, mescolala di modo che tutta la frutta ne venga ricoperta. Estrai l’aspic dal frigorifero versa su di esso l’uva e la gelatina.

2) Rimetti il dessert in frigorifero per 4-5 ore: una volta pronto sformalo e decoralo con qualche chicco d’uva che hai provveduto a lasciare da parte e delle cime di erba limoncina, la delicata erba aromatica proveniente dall’oriente: gusta subito l’elegante aspic di uva bianca e rosata.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it