Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIBucatini con genovese di pescatrice

Bucatini con genovese di pescatrice

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Spaghetti allo scoglio, paccheri ai frutti di mare o calamarata: le alternative di piatti di pasta con pesce sono numerose e variegate, ideali da gustare durante l'estate.

Oggi, però, vogliamo proporvi una versione di pasta estiva diversa dal solito, che prevede colatura di alici e rana pescatrice: quest'ultima potrebbe essere sconosciuta al palato di molti, ma vi assicuriamo che si tratta di un pesce prelibato dal sapore estremamente delicato e gradevole. 

Non vi resta che provare questa ricetta e aggiungerla al vostro personale repertorio di primi piatti per la bella stagione!

La rana pescatrice
La rana pescatrice, o coda di rospo, è un pesce magro e prelibato. Il suo sapore viene reso più deciso dal connubio con il bacon o con il prosciutto crudo, previsto in questa ricetta, e varia a seconda delle zone in cui viene pescato: infatti, ha un gusto più delicato in Adriatico e più intenso nei mari di Sicilia.

Condividi

1 Sbucciate e affettate le cipolle. Mettetele in una casseruola con un bicchiere di acqua, un filo d'olio e una presa di sale e cuocetele a fiamma bassa finché saranno tenere e traslucide. Poi aggiungete 2 cucchiai di olio, sfumate con metà del vino bianco e fatele dorare a fiamma media.

2 Separate i due filetti della rana pescatrice eliminando la lisca centrale. Conditeli con pepe, 4 foglie di salvia tritate e la scorza del limone grattugiata e avvolgete ognuno nelle fette di prosciutto. Rosolateli in una padella antiaderente senza grassi e poi sfumateli con il vino rimasto. Trasferiteli con i loro succhi nella casseruola con le cipolle, coprite e cuocete per 15-20 minuti con la fiamma al minimo. Prelevate il pesce e tenetelo in caldo.

3 Insaporite le cipolle con la colatura di alici. Lessate i bucatini in acqua bollente salata, scolateli e conditeli con le cipolle e distribuiteli nei piatti. Affettate il pesce, disponetelo sulla pasta e pepate. Completate con le restanti foglie di salvia fritte con 2-3 cucchiai di olio.

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.