Reggio Nell'Emilia, la Città del Tricolore

Cattedrale sulla Piazza Prampolini, Reggio Emilia, EmiliaRomagna
Sale&Pepe
Cattedrale sulla Piazza Prampolini, Reggio Emilia, EmiliaRomagna
Cattedrale sulla Piazza Prampolini, Reggio Emilia, EmiliaRomagna
Cattedrale sulla Piazza Prampolini, Reggio Emilia, EmiliaRomagna
Sale&Pepe
Cattedrale sulla Piazza Prampolini, Reggio Emilia, EmiliaRomagna
Cattedrale sulla Piazza Prampolini, Reggio Emilia, EmiliaRomagna
Il Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia
Sale&Pepe
Il Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia
Il Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia
Interno della Cattedrale di Reggio Emilia, costruita nel 1599
Sale&Pepe
Interno della Cattedrale di Reggio Emilia, costruita nel 1599
Interno della Cattedrale di Reggio Emilia, costruita nel 1599
L'interno del teatro Valli di Reggio Emilia
Sale&Pepe
L'interno del teatro Valli di Reggio Emilia
L'interno del teatro Valli di Reggio Emilia
La Pietra di Bismantova
Sale&Pepe
La Pietra di Bismantova
La Pietra di Bismantova
Paesaggio dai tetti di Reggio Emilia
Sale&Pepe
Paesaggio dai tetti di Reggio Emilia
Paesaggio dai tetti di Reggio Emilia
Statua raffigurante il fiume Crostolo, Reggio Emilia
Sale&Pepe
Statua raffigurante il fiume Crostolo, Reggio Emilia
Statua raffigurante il fiume Crostolo, Reggio Emilia

Reggio Nell’Emilia, meglio conosciuta come Reggio Emilia, o più semplicemente Rez, in dialetto reggiano è una città ricca di storia.

Può essere considerata la Città del Tricolore, dato che la bandiera italiana, su ispirazione dei vessilli della Repubblica Cispadana, fu esposta per la prima volta in questa città il 7 gennaio 1797.  Il vessillo fu esposto nella settecentesca Sala del Tricolore del Municipio cittadino, nello stesso salone che oggi ospita le sedute del consiglio comunale.

Reggio nell'Emilia è uno dei capoluoghi della regione Emilia-Romagna e si trova nel cuore della Pianura padana. Il territorio totalmente pianeggiante, è bagnato dal torrente Crostolo e da numerosi corsi d'acqua lungo i quali nei secoli, si sono sviluppati i primi nuclei abitativi corrispondenti alle odierne frazioni e località.

Il centro storico attuale della città è a forma di esagono allungato, attraversato dalla via Emilia, e ha un'impronta prevalentemente cinque-settecentesca. I principali monumenti sono il Teatro Municipale neoclassico, la basilica rinascimentale e barocca di San Prospero, sulla quale piazza si svolge il mercato, il Duomo e i palazzi storici sparsi in tutta Reggio.

Sono rilevanti anche: la via Emilia, sull'originario tracciato romano, nel centro storico cittadino completamente fiancheggiata da palazzi di pregio architettonico e sul quale sorgono la Basilica della Madonnadella Basilica della Madonna della Ghiara e il Palazzo Ducale (attualmente sede della Provincia e della Prefettura).

Le tracce dell'urbanistica medievale. In particolare, fra le piccole vie del centro storico, sono interessanti via San Carlo, via Toschi e via Guido da Castello.

percorsi alternativi

Fuori città

in città

Condividi

UN GRUPPO AGRO-INDUSTRIALE


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it