Profughe e immigrate nella cucina del Mazì Mas, il ristorante itinerante londinese

Profughe e immigrate nella cucina del Mazì Mas, il ristorante itinerante londinese

Il profumo della solidarietà gira per le vie di Londra offrendo a poco prezzo prelibatezze da tutto il mondo

Pinterest
stampa
Veal, potato and pepper stew
Sale&Pepe

In cucina ci sono Roberta dal Brasile, Aissatou dal Senegal, Marith dal Perù, Zohreh dall'Iran e tante altre. Sono scappate dalla povertà, dalla persecuzione politica o da famiglie "oppressive", che non credono nei diritti delle donne. Proprio come è capitato a Maria Maroulis, una signora greca in fuga da un marito maschilista: è a lei, alla sua generosità e alla sua cucina meravigliosa, che è ispirato il ristorante Mazì Mas, fondato a Londra dalla sua figlioccia, la chef Nikandre Kopcke.

Mazì Mas, che in greco significa "con noi" è di fatto un catering, ma per un'impresa del genere non basta una definizione tanto fredda e commerciale. Si tratta infatti di un'iniziativa sociale, con uno scopo ad altissimo tenore di solidarietà: dare alle donne in difficoltà, lontane dal loro Paese e dai propri affetti, l'opportunità di imparare un mestiere, di integrarsi in un mondo nuovo, di avere un sostegno emotivo, e quindi di diventare indipendenti, iniziando un percorso di serenità e di ricostruzione. Mazì Mas, infatti, si pone l'obiettivo di essere per queste donne un trampolino di lancio, una sorta di portaerei su cui rinfrancarsi e poi prendere il volo, magari mettendosi in proprio.

Le cuoche di Mazì Mas, per quanto siano state defraudate di tutto, hanno tanto da offrire. Nei lori piatti, prelibati e con prezzi più che competitivi, si trovano mille tradizioni e personalità diverse, senza contare gli spunti fusion, che nascono spontaneamente dall'influenza londinese. E tutto questo con un occhio alla salute e alla sostenibilità, dato che la materia prima è in genere biologica e spesso a chilometro zero. A zero sono anche gli sprechi: quello che avanza lo portano a casa le cuoche oppure viene donato alle mense di carità.

Il prossimo obiettivo delle donne di Mazì Mas è quello di darsi una sede fissa. Se le volete aiutare andate a leggere come su www.mazimas.co.uk.

Ancora solo un commento: questa è un'idea da copiare!


Cristiana Cassé
17 ottobre 2014

 

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it