La tartaruga dolce all'uva da vino

  • 60 minuti PT60M
  • FACILE
  • kcal 330
  • recensioni
tartaruga-dolce-alluva-da-vino
Sale&Pepe

Ingredienti per 8 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione della tartaruga dolce all'uva da vino

Se ami le torte alla frutta non puoi perderti questa tartaruga dolce all’uva da vino, con un impasto arricchito da yogurt e noci tritate: scopri insieme a noi come prepararla e servila a colazione o a merenda.

1) Versa in una ciotola la farina bianca e quella integrale, il lievito per dolci, mezzo cucchiaino di bicarbonato e 2 prese di sale (non far venire il sale a contatto diretto con il lievito). Unisci anche il burro ammorbidito e lavora gli ingredienti finché otterrai un impasto in briciole. A questo punto, aggiungi lo yogurt e continua a impastare fino ad avere un panetto omogeneo.

2) Incorpora alla pasta i gherigli di noce tritati e metà degli acini d’uva. Stendi la pasta della tartaruga dolce in una teglia rettangolare foderata di carta forno. Distribuisci gli acini rimasti sulla superficie, premendo in modo che affondino per metà.

3) Incidi la superficie della torta formando una rete quadrettata simile al guscio di una tartaruga, quindi cuoci per mezz’ora in forno preriscaldato a 200°.

Tartaruga dolce all'uva da vino: suggerimenti e variazioni

Se vuoi rendere più aromatica la ricetta della tartaruga dolce all’uva, aggiungi nell’impasto un cucchiaino di cannella in polvere. Un’altra idea, ancor più golosa, è quella di servire la tuatartaruga dolce spolverandola con un po’ di zucchero a velo.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it