Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIPasta c'â rina

Pasta c’â rina

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

La pasta c'â rina è un tipo di pasta di semola di grano duro. La "rina" è per l'appunto traducibile con "sabbia", il che rimanda al condimento che viene preparato per condire la pasta: mollica, aglio, peperoncino e olio. 

Condividi

La ricetta
1 Mettete in una pentola i pomodori mondati, tagliati a metà e privati della maggior parte dei semi, 1/2 cipolla sbucciata e affettata, un cucchiaio d'olio e sale. Coprite e fate cuocere a fiamma bassa per 30 minuti mescolando di tanto in tanto.

2 Tritate le barbe di finocchio; deliscate le alici, lavatele e asciugatele. Sbucciate e tritate la cipolla intera rimasta; fatela appassire in padella insieme a 2 spicchi d'aglio sbucciati e 2 cucchiai d'olio. Dopo pochi minuti unite le alici e lasciatele sciogliere a fuoco basso, quindi le barbe di finocchio senza farle bruciare (se occorre, versate un po' di acqua calda) e cuocete per 5 minuti. Salate, unite i pomodori preparati e fate insaporire per altri 5 minuti.

3 Lessate gli spaghetti in acqua bollente salata e intanto preparate la "rina"(la sabbia): in un pentolino mettete la mollica tritata, lo spicchio d'aglio rimasto sbucciato, il peperoncino intero e 1/2 cucchiaino d'olio, mescolate per tostare uniformemente la mollica e, quando sarà abbrustolita, eliminate aglio, peperoncino e spegnete. Scolate gli spaghetti al dente senza asciugarli troppo, ripassateli nella padella con il sugo e aggiungete la menta. Dividete nei piatti e cospargete con la mollica all'ultimo momento in modo che sia calda e croccante.

Load More

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.