Biancomangiare

  • 20 minuti PT20M
  • FACILE
  • kcal 435
  • recensioni
Biancomangiare Sale&Pepe
Sale&Pepe

Citato anche nel Gattopardo, il biancomangiare è un dolce elegante, sia per l’occhio che per il palato

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del biancomangiare

1) In un'unica casseruola poni il latte di mandorle, lo zucchero semolato, l’amido di mais e un pizzico di cannella in polvere. Lascia la fiamma molto bassa e mescola il liquido in continuazione utilizzando un cucchiaio di legno. Continua fino a che lo zucchero non è completamente sciolto.

2) Cuoci la crema per 3/4 minuti, fino a che non abbia raggiunto una consistenza densa, e versala in un piatto fondo dove il biancomangiare può raffreddare.

Decorazione del biancomangiare

1) Fai bollire poca acqua in una pentola, e poi immergici i pistacchi: in questo modo potrai agilmente liberarli dalla pellicina esterna. Una volta pelati tritali finemente.

2) Decora il biancomangiare con le mandorle a lamelle e i pistacchi tritati, distribuendoli in maniera omogenea su tutta la superficie del dolce.

3) La ricetta del biancomangiare è tipica della tradizione siciliana ma è preparata anche nel resto d’Italia. È ideale per un fine pasto, ma anche perfetta per una merenda leggera.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it