Leggi il libro, mangia e poi ti passa

Leggi il libro, mangia e poi ti passa

Da blog di successo, “Alzati e Cucina” diventa un libro. Nelle sue pagine il racconto di amori sbagliati e la ricetta ideale per farli finire con la pancia piena e un sacco di ironia

Pinterest
stampa
2263911437_795f9b02fe_b
Sale&Pepe

Provi rabbia? Delusione? Gelosia? Insofferenza? Alzati e cucina!!! Fallo con passione e magicamente ti sentirai meglio.

A sostenere che il cibo sia un toccasana per tutti i mali del cuore, sono Francesca Fiorentino e Luciana Morelli, simpaticissime amiche che pur non avendo lauree in medicina, hanno tanta voglia di aiutarci a colpi di fornelli.

La "vocazione" nasce in un freddo sabato pomeriggio di dicembre, quando Luciana e Francesca, entrambe appassionate di cinema e buon cibo, riescono a restituire il sorriso a un'amica in preda a una profonda crisi sentimentale. Come fanno? Cercheranno forse di dispensarle decine di inutili consigli? Niente affatto! Cucineranno per lei una buonissima crostata e, guarda un po', l'amica si sentirà molto meglio.

Così Luciana e Francesca decidono di diventare esperte in Ricette per il mal d'amore, prima attraverso un blog, poi con un libro pubblicato proprio in questi giorni da Edizioni Ultra: si intitola "Alzati e Cucina: Ricette per il mal d'amore".

Magicamente, nelle pagine del volume, tutte le brutte esperienze, gli abbandoni, i litigi e i tradimenti si trasformano in piatti ad hoc per ricominciare a sorridere.

C'è la cassiera 36enne che racconta di essere sempre "parcheggiata" a qualche centinaio di metri da cas. Apparentemente lui è molto riservato e sostiene di non voler far sapere ai vicini della loro storia. Però qualche mese dopo si scoprirà che il trattamento di super segretezza era riservato solo a lei perché, con la nuova fiamma, il timidone renderà pubblico il fidanzamento nel giro di poche ore.

Che fare a questo punto? Piangere e chiedere spiegazioni? Inutile quando il finale è già tanto chiaro. Molto meglio sperimentare una "crema aromatizzata cardamomo e arancia", in cui affondare il cucchiaio con voluttuosità e magari spendere in scaglie di cioccolato extra fondente i soldi che avreste sprecato per i fazzoletti.

Che dire poi della giovane donna che offre il suo posto dal dentista a un dolcissimo papà divorziato tanto in pena per la sua bambina? In cambio verrà invitata per un caffè, per una birra e per una cena. Finché, dopo due mesi di intensa passione, scoprirà che divorziato non era affatto. Prima di lasciarlo però, cucina dei "tartufini al cioccolato da urlo" che si godrà da sola, in santa pace, dopo avergli urlato tutto ciò che pensa di lui.

Eppure non sono solo i dolci ad aiutare e consolare.

A noi è piaciuta molto anche la storia della ragazza tenuta a stecchetto e fitness da un fidanzato molto esigente. Quando, digiuni e digiuni più tardi, deciderà finalmente di lasciarlo, si godrà una sacrosanta porzione di "cinghiale e polenta".

Se poi il cinghiale non vi piace troverete sicuramente qualcos'altro che faccia al caso vostro, perché sono davvero moltissime le storie d'amore con goloso finale raccontate in questo libro, ed è assolutamente impossibile non ritrovarsi in qualcuna di loro.

Divise per il genere di sentimento che hanno scatenato - Rabbia, Delusione, Gelosia, Insofferenza - tutte, ma proprio tutte, scatenano in noi lettrici una solidarietà totale verso la mal capitata di turno e tutte ma proprio tutte vorremmo assaggiare il suo manicaretto mentre chiacchieriamo e ridiamo delle rispettive sventure.

Tanto che alla fine il più sfortunato è proprio il maschio di turno, che da quella allegra mangiata è stato escluso.

Un libro di donne da regalare alle amiche per piangere, cucinare, ridere  e mangiare tanto. Meglio se tutte insieme.


Alzati e Cucina
Ricette per il mal d'amore
Edizioni Ultra, pp. 218, 14 euro.

Daniela Falsitta,
13 ottobre 2016

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it