Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIPasta seccaOrecchietteOrecchiette baresi con fonduta di canestrato

Orecchiette baresi con fonduta di canestrato

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un primo piatto rustico di tradizione pugliese. Le piccole orecchiette sono condite con un ragù verace a base di vitello e completate con fonduta di formaggio nostrano

Condividi

Il canestrato è un formaggio pugliese, figlio della transumanza delle greggi che salivano al pascolo su monti abruzzesi e quando rientravano in pianura offrivano un latte ricco di sapori e profumi. Un tempo, infatti, il canestrato si produceva solo da dicembre a maggio, quando gli ovini erano in stalla. Prende il suo nome dai canestri di giungo intrecciato, dentro i quali era passato per favorire la dispersione dell'umidità e avviare una prima stagionatura.

Un formaggio con due stagionature
Giovane, fino a 60 giorni, e maturo, fino a 10 mesi di stagionatura. Ha pasta compatta ed elastica nei primi mesi, più friabile dopo la stagionatura, sentori di burro e di vegetali (rafano, frutta secca, mela matura). Il sapore è complesso, con note piccanti non prevaricanti e una leggera inflessione amara. Il tipo stagionato, è indispensabili grattugiato per insaporire i piatti della tradizione.

Rosolate la carne in una padella con metà olio fino a quando avrà acquistato una bella colorazione; salate e pepate.

2 In una pentola fate rosolare dolcemente nell'olio rimasto i dadini di verdure, aggiungete l'aglio, l'alloro, la carne, la salsa di pomodoro e, se risultasse troppo denso, allungate con un po' di acqua; fate sobbollire per 1 minuto e regolate di sale. Coprite e proseguite la cottura a fuoco lento per circa 3 ore, girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

3 Nel frattempo portate a bollore in un pentolino la panna, aggiungete il formaggio e fatelo sciogliere bene mescolando. Tenete in caldo.

Cuocete le orecchiette in abbondante acqua salata, scolatele e conditele con il ragù. Completate con la fonduta di canestrato e una grattugiata di noce moscata.

 

Questa è una reinterpretazione della ricetta dello chef Angelo Sabatelli, Putignano (BA)

Load More

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.