Vota

Rossi13Etichetta storica dell’azienda – inizialmente commercializzata con il nome La Brancaia – di proprietà della famiglia svizzera Widmer, situata nel Chianti Classico tra i comuni di Redda e di Castellina. Dalla tenuta Brancaia provengono le uve sangiovese, merlot e cabernet sauvignon, che dopo un lungo affinamento in piccole botti di rovere danno vita a un eccellente supertuscan dal colore rosso rubino compatto e luminoso. Il raffinato quadro olfattivo si apre dolcemente fruttato con note di visciola, frutti di rovo e delicati aromi floreali di viola mammola. La trama speziata è intessuta su sentori di pepe nero, profumi di legno dolce e balsamico, vaniglia e cannella, variazioni eleganti di cuoio e tabacco da pipa. In bocca sfodera classe, liberando sensazioni calde e morbide, trainate, in una progressione emozionante e senza cedimenti, da un tannino di ottima fattura, in grado di garantire un ulteriore invecchiamento. La lunga persistenza aromatica riporta aromi di frutta rossa e cioccolato.