Come fare le bruschette

Bruschetta
Sale&Pepe

Antipasto o piatto unico, la bruschetta è una di quelle pietanze che a tavola mette tutti d'accordo. C'è chi la preferisce classica e chi ama sbizzarrirsi sui condimenti. C'è chi ama il sapore del pane e lo sceglie con attenzione. A qualsiasi categoria si appartenga, ecco qualche consiglio su come fare le bruschette.

Bruschette: la storia

L'etimologia della parola bruschetta si fa risalire all'aggettivo brusco, usato per lo più nel dialetto romanesco. Significa abbrustolito, proprio perché il pane da bruschetta deve essere croccante, "bruscato" in forno o sulla griglia. In Toscana il nome bruschetta è nato anche dal riferimento al brusta, un carbone di legna fatto per accendere i focolari delle case, su cui veniva abbrustolito il pane.

49140In Piemonte si chiama soma d'aj, in Calabria fedda ruscia (che sta per "fetta abbrustolita"), in altre regioni lo si chiama pan-unto, per sottolineare che in fondo non si tratta d'altro che di pane unto con olio. Infatti, una volta resa croccante la fetta, la bruschetta va poi condita - nella sua versione base - con aglio crudo, strofinato sul pane, nonché olio e sale.

La bruschetta nasce come piatto della tradizione contadina, diffuso in tutta Italia, e in particolare si deve alla necessità degli agricoltori di non sprecare il pane. Diffuso soprattutto fra i lavoranti dediti alla raccolta dei pomodori, la bruschetta si preparava come veloce spuntino da consumare nei campi, su cui strofinare al volo gli ortaggi rossi, caldi di sole.

Bruschette: quale pane scegliere

Per fare le bruschette ci sono due passaggi obbligati da rispettare: la scelta del pane e quella degli ingredienti. Per il primo passaggio, grazie allo sviluppo dell'arte della panificazione, oggi si possono realizzare pani sofisticati, che riportano in vita e sulla tavola grani antichi, come il famoso Senatore Cappelli. Il pane per le bruschette può essere integrale, di grano duro o di grano tenero, ai cereali, di segale. Oppure può mettere insieme elementi creativi, che includano negli impasti ingredienti che di solito troviamo sopra le fette, come pomodori secchi, zucchine e anche formaggio.

Non si adattano bene a questa ricetta il pane in cassetta, quello confezionato, il pane arabo, i panini al latte e all'olio, le rosette e le michette. La ragione? Non possono essere bruschettati a dovere. A volte, al posto del pane, si può usare altro e preparare ad esempio delle gustose bruschette di polenta o di farina di ceci: in quel caso, grazie al ricco universo di farine da esplorare, non bisognerà far altro che scatenare la propria fantasia.

Bruschette: come condirle

Una volta scelto il pane per le bruschette, resta la scelta del come farcirle. Qui davvero non ci sono limiti. Abbiamo già elencato i 4 ingredienti fondamentali per le bruschette tradizionali, a cui si possono aggiungere quelle ricche al pomodoro. Ma ci sono numerose varianti sfiziose.

Ad esempio si possono preparare delle gustose bruschette vegetariane a base di insalata di finocchi con base di pasta di salame. Per una bruschetta di mare, si può provare il mix vongole, melanzane e pomodori. Tenendo le melanzane ed eliminando i pomodori, si possono aggiungere sulla fetta di pane caldo, delle zucchine e della burrata filante. Per i palati più forti ci sono le bruschette alla crema di ceci con cipolle rosse. La bruschetta può anche anticipare il dessert nella sua variante con formaggio di fossa e miele. Un gusto sempre agrodolce lo regalano anche zucca, pancetta affumicata e formaggio di capra, serviti sul pane.

Bruschette: come cuocerle

24706Per rendere caldo e croccante il pane per le bruschette, basta abbrustolirlo in forno, in una padella antiaderente o sulla piastra. Se si sceglie l'opzione forno, le fette di pane andranno messe a cuocere con l'elettrodomestico preriscaldato a 200°C. Basteranno 15 minuti per ottenere una doratura perfetta, senza asciugare completamente il pane.

Se si vogliono cuocere le bruschette in padella basta usarne una antiaderente, in cui si metteranno le fette di pane da far bruscare a fuoco medio, facendo attenzione che non si brucino e rigirandole a metà cottura. Per una ricetta davvero gustosa, una volta riscaldate a dovere, mettete il pomodoro e i cubetti di mozzarella o altri formaggi scelti e ripassate le fette in padella, coprendole con un coperchio. In questo modo i formaggi si scioglieranno creando una bruschetta-pizza! Se volete preparare le bruschette sulla piastra, fate attenzione che questa sia molto rovente.

Ma il non plus ultra resta il pane cotto sulla griglia ben calda. Bastano due minuti per lato, finché le fette - tagliate abbastanza spesse - diventeranno dorate esternamente e morbide nel cuore. Per gli appassionati di barbecue, la bruschetta con aglio crudo strofinato e olio evo messo al momento può diventare la base ideale per adagiarci sopra una salsiccia cotta al momento sui carboni ardenti.

Le bruschette si possono preparare anche nel microonde grazie alla funzione grill. Ma bisogna far attenzione e usare l'apposita griglia in dotazione. Infatti, questo strumento permetterà all'umidità contenuta nel pane di non depositarsi sul fondo della fetta, che invece risulterà asciutta e dorata. Bastano 4 minuti.

Bruschette: come servirle

41283Le bruschette sono il piatto ideale da servire durante un aperitivo o come antipasto per una grigliata. Avete a disposizione il fuoco, la griglia già calda, i condimenti: non resta che "bruscare" e poi condire rapidamente per cogliere il massimo da questo piatto. Infatti, il vero segreto per una bruschetta è la temperatura. Se si lascia per troppo tempo il condimento sul pane, questo penetra all'interno della mollica, facendola diventare umida e molle.

Bruschette per bambini

Come tutti i piatti che fanno parte del menù dei più piccoli, è possibile realizzare anche speciali bruschette per bambini. Le fette di pane possono essere trasformate in basi per creare delle facce con una fetta di salame, olive e pezzetti di pomodoro. L'essenziale è creare per loro un mix di ingredienti semplici e, sfruttando le consistenze, riuscire a inserire qualche alimento sconosciuto e poco gradito. Ad esempio, si può creare una crema di spinaci per creare una base per bruschette sfiziose e saporite. Questo stratagemma può essere usato per molte altre verdure come asparagi, fagiolini, o legumi come ceci e lenticchie.

Dolce o salata, 10 idee per condire la tua bruschetta

1) Pomodoro fresco, lardo affettato ed erba cipollina.
2) Yogurt greco, fettine di cetriolo e uova di salmone.
3) Taleggio, falde di peperone giallo al forno e pat? di olive nere.
4) Crudo di Parma e fichi.
5) Fagioli di Spagna lessati, salvia, pepe nero ed extravergine toscano.
6) Aglio strofinato sul pane, avocado schiacciato con la forchetta, acciughe sott'olio e pepe nero.
7) Caprino fresco, melanzane grigliate, extravergine siciliano, aglio tritato e menta.
8) Ricotta e miele di castagno.
9) Mascarpone e ciliegie.
10) Purea di banana e cioccolato fondente fuso.

Condividi


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it