Il baccalà con i pomodorini appesi

  • 70 minuti PT70M
  • FACILE
  • kcal 275
  • -/5
baccala-con-i-pomodorini-appesi
Sale&Pepe

Profumo di Sud Italia nella ricetta del baccalà con i pomodorini appesi, da servire con patate al forno

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del baccalà con i pomodorini appesi

Un sughetto rosso e morbide patate al forno abbracciano il baccalà con i pomodorini appesi: ti spieghiamo qui come prepararlo.

1) Avvolgi le patate in un foglio di carta forno e mettile a cuocere per un’ora in forno alla temperatura di 180°.

2) Nel frattempo, procedi tagliando il baccalà in tranci piuttosto spessi, che farai rosolare in padella con 3 cucchiai d’olio. Quando il pesce è pronto, tienilo da parte, in caldo.

3) Nella stessa padella in cui hai rosolato il baccalà, soffriggi la cipolla tritata con lo spicchio d’aglio, un po’ di rosmarino e un pizzico di paprica. Irrora con il vino bianco, quindi aggiungi la passata e i pomodorini tagliati a spicchi. Cuoci per 5 minuti e se il sugo si restringe troppo allungalo con qualche mestolo d’acqua.

4) Trascorso il tempo, rimetti il baccalà in padella, con il pomodoro. Cuoci ancora per 10 minuti, tenendo la fiamma bassa. Aggiusta di sale e aggiungi un altro po’ di paprica.

5) Porta in tavola il tuo baccalà con i pomodorini appesi abbinato alle patate al forno e spolverato con un trito di finocchietto.

Baccalà con i pomodorini appesi: informazioni sul piatto e varianti

Un’altra idea per preparare il baccalà con i pomodorini appesi è quella di servire il pesce (con poco sugo) avvolto in foglie di verza sbollentate. Nella ricetta del baccalà con i pomodorini appesi abbiamo preparato la salsa per condire il pesce usando dei pomodorini che sono un prodotto tipico delle regioni del Sud Italia, in particolare di Puglia, Basilicata e Campania: si tratta di pomodorini che vengono raccolti ancora acerbi, in estate, e appesi a grappoli in un ambiente fresco, dove si conservano per tutto l’inverno. Se non trovi questo tipo di pomodori, puoi preparare la ricetta con un’altra varietà, ad esempio con i ciliegini.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a



  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it