Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Costolette profumate

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

La tenerezza della carne è avvolta da una croccante panatura che profuma di aglio ed erbe aromatiche. Un secondo sprint molto sfizioso

Condividi

Ingredienti

Quelle di vitello sono le costolette più prelibate per essere impanate e fritte. Tenere dentro e croccanti fuori, chiedono cotture veloci e piccoli accorgimenti per diventare un secondo irresistibile.

I trucchi
Prima di passare la carne nelle uova, incidete la cartilagine lungo i bordi, così le costolette non si arricceranno in cottura. Si può anche di punzecchiare la polpa per ottenere cotolette più croccanti. Niente sale nelle uova sbattute perché renderebbe la carne umida e la panatura in cottura si staccherebbe non riuscendo ad aderire alla carne.

Tritate insieme gli aghi di rosmarino, un pizzico di timo fresco, le foglie di salvia e una punta di aglio; mescolate al pangrattato il trito aromatico, poco sale e pepe e la scorza di limone grattugiata.

Sbattete in un piatto fondo le uova, immergetevi le costolette di vitello ben battute e incise lungo i bordi e passatele nel pangrattato aromatico, premendo bene con il palmo della mano. Scaldate abbondante olio in una larga padella e friggetevi le costolette 2 minuti per parte.

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.