Gli sformatini di tagliatelle

  • 150 minuti PT150M
  • FACILE
  • kcal 270
  • -/5
sformatini-di-tagliatelle ricetta
Sale&Pepe

Questi sformatini di tagliatelle, un cuore morbido nascosto da una croccante doratura, sono un modo originale per cucinare la pasta all'uovo, con tutto il gusto degli ingredienti t ...

Leggi di più

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione degli sformatini di tagliatelle

314291) Pela la cipolla, tritala finemente e falla imbiondire in una casseruola con 3 cucchiai di olio e il peperoncino tritato.

2) Aggiungi la polpa di pomodoro e le olive, sala leggermente e prosegui la cottura per 15 minuti, a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. 

3) Lessa le tagliatelle in una pentola con abbondante acqua salata, alla quale avrai aggiunto un cucchiaio d'olio per non farle attaccare; scolale molto al dente, sgocciolale bene e mettile in una ciotola. Condisci la pasta con il sugo di pomodoro, mescola con cura per distribuire il condimento in modo uniforme e tienila da parte in un luogo tiepido. 

4) Intanto, sbatti leggermente le uova con un pizzico di sale; aggiungi la panna, il pecorino e l'erba cipollina e mescola per fare amalgamare tutti gli ingredienti. 

5) Imburra le cavità di uno stampo multiplo da 12 muffins e riempile con le tagliatelle al pomodoro. Distribuisci sopra alle tagliatelle il composto di uova e panna e batti leggermente lo stampo sul piano di lavoro per far assestare il contenuto. Aggiungi in superficie la mozzarella a dadini e le foglie di basilico. 

6) Sistema gli stampini sulla placca del forno a 180° e cuoci per 20 minuti circa, o finché sulle tortine si sarà formata una leggera crosticina dorata. Togli gli stampini dal forno, fai intiepidire, estrai gli sformatini e servili cosparsi con scagliette di pecorino.

Sformatini di tagliatelle: un trucco in più

1) Puoi preparare gli sformatini anche con qualche ora di anticipo e passarli in forno all'ultimo momento. Per non correre rischi, fodera le cavità dello stampo multiplo con pezzi di carta da forno bagnati e strizzati: poi sarà più facile estrarre gli sformatini.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it