Spaghetti allo scoglio in crosta

  • FACILE
  • recensioni
Spaghetti allo scoglio in crosta
Sale&Pepe

Una versione rivisitata, e ancora più sfiziosa, dei classici spaghetti allo scoglio con cozze, vongole, moscardini e un guscio di croccante pasta brisèe in più

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione degli spaghetti allo scoglio in crosta

1) Fai spurgare 500 g di vongole per almeno 30 minuti e nel frattempo raschia 500 g di cozze, elimina il bisso e sciacquale sotto acqua corrente. Lascia aprire entrambe su fuoco vivace a tegame coperto; estrai i molluschi lasciandone qualcuno con le valve che serviranno per guarnire.

2) Pulisci 400 g di moscardini svuotando le sacche ed eliminando gli occhi e il beccuccio.

3) Fai soffriggere in una padella 1 cipolla e un ciuffo di prezzemolo mondati e tritati con 3 cucchiai di olio extravergine. Unisci 100 g di salsa di pomodoro, i moscardini e rosolali; aggiungi 1/2 bicchiere di vino bianco, lascialo evaporare, quindi unisci solo le cozze e le vongole senza le valve.

1033614) Lessa 400 g di spaghetti, scolali molto al dente e condiscili con il sugo.

5) Dividi gli spaghetti in quattro pirofile monoporzione; ritaglia 300 g di pasta brisée già stesa, in 4 cerchi di diametro leggermente più grande di quello del recipiente e utilizzali per chiudere le pirofile.

6) Metti gli spaghetti allo scoglio in crosta in forno già caldo a 200°C per 15 minuti e servi con i molluschi con le valve tenuti da parte.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a



  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it