Torta Sacher

  • 115+ 60' di riposo minuti PT115+ 60' di riposoM
  • MEDIA
  • 5/5

La torta Sacher è il dolce al cioccolato per eccellenza. La ricetta ha origini austriache ma è divenuta ben presto famosa in tutto il mondo grazie al suo sapore unico

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

La torta Sacher è una delle torte più famose del mondo, ma soprattutto un classico della pasticceria austriaca. È un goloso dolce al cioccolato da servire a fine pasto o da gustare a merenda in giornate fredde dove si necessita di una coccola calorica si, ma anche energetica!

La ricetta originale della torta Sacher è custodita gelosamente a Vienna e non viene rivelata a nessuno ma esistono mille varianti e tanti formati, bassa, alta, soffice, mini, più soffice o più lucida, che riescono  sempre a conquistare tutti: un gusto cioccolatoso esaltato da una nota acida e fruttata della marmellata di albicocca. La ricetta della torta Sacher di Sale&Pepe ha un sapore tradizionale, è fatta senza lievito: un impasto di burro e zucchero cui vengono pian piano amalgamati tutti gli ingredienti necessari a dar vita a una golosa torta al cioccolato; quest’ultima farcita nel mezzo con dalla gelatina di albicocche e decorata con la classica glassa al cioccolato da vita a una torta Sacher strepitosa! 

Saper preparare la torta Sacher a regola d’arte non è difficile, ma ci vuole tempo e tanta passione!Ma se ami il cioccolato, non puoi che amare anche questa torta. Allora cosa aspetti? Indossa il grembiule e comincia a preparare la ricetta di Sale&Pepe: oggi la tua torta Sacher conquisterà i tuoi ospiti e renderà felici i tuoi bambini!

Ricetta della Torta Sacher

1) Sciogli a a bagnomaria 75 gr di cioccolato fondente tritato finemente. Nel frattempo in una ciotola mescola 75 g di farina di mandorle e 75 g di zucchero.

2) In una ciotola a parte monta 4 albumi a neve con un pizzico di sale.

3) In un'altra ciotola mescola 75 g di burro morbido con 75 g di zucchero a velo. Unisci quattro tuorli mescolandoli al composto uno alla volta. Unisci la farina di mandorle e lo zucchero precedentemente mescolati, setacciali prima di unirli al composto. Unisci il cioccolato sciolto.

4) Adesso unisci gli albumi poco a poco, dal basso verso l'alto per evitare che si smontino. Aggiungi 40 g di farina setacciata e la scorza di 1 limone non trattato. Versa il composto in uno stampo da 20 cm imburrato e infarinato. Livella e informa a 180 gradi per 45 minuti.

5) Lasciala riposare per circa 10 minuti, poi sformala e trasferiscila su una gratella per dolci; lasciala raffreddare completamente.

5) Taglia a metà la torta, farciscila con parte della gelatina di albicocche, ricomponila e spalma la gelatina rimasta sulla superficie e sui bordi.

6) Prepara la glassa. All'interno di una casseruola, porta poi ad ebollizione 125 g di panna fresca, aggiungi 185 g di cioccolato fondente, mescola e versa sulla torta cercando di rivestire uniformemente anche i bordi. Lascia solidificare per circa 60 minuti e servi la torta sacher, se ti piace, accompagnata da panna montata non zuccherata.

Consigli

1) Durante i primi 10-15 minuti di cottura lascia lo sportello del forno leggermente aperto, poi richiudetelo: la torta avrà raggiunto la giusta cottura quando, a una leggera pressione del dito, risulterà bella soffice. Non aprire mai il forno durante i primi 30 minuti di cottura.

Storia e tradizione della Torta Sacher

La Sacher è notoriamente considerata la torta al cioccolato per eccellenza. Venne proposta per la prima volta da un giovanissimo cuoco austriaco di soli 16 anni (che di cognome faceva, per l'appunto, Sacher) ed è oggi considerata un dolce tipico della tradizione austriaca. Grazie al suo delizioso sapore, la torta Sacher si è poi diffusa in tutto il mondo ed è oggi conosciuta e cucinata praticamente ovunque.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it