Follie ai fornelli

Follie ai fornelli

Dal cuoco vegano e metallaro che sembra uscito da un film horror, allo chef-culturista che frulla tutto, alla biondina che cucina solo con la macchina per il caffè: ecco gli showcooking più pazzi e cliccati della rete

Pinterest
stampa

Condividi

Two chefs cooking chicken
Sale&Pepe

Tutti i giorni e a tutte le ore in televisione impazzano i programmi di cucina in cui chef più o meno stellati si dilettano ai fornelli prendendosi molto sul serio. Parallelamente, sulla rete, spopolano i canali food e le web serie di cucina demenziali e irriverenti, che prendono in giro la tv dei fornelli raccogliendo milioni di visualizzazioni.

Il body builder che frulla tutto
Il suo slogan è “Frullato è meglio”: Maurizio Merluzzo è un giovane culturista e blogger pratese protagonista di “Cotto e Mangiato”, web serie made in Italy che ha conquistato milioni di fan. La sua web-parodia è nata quasi per gioco con l’obiettivo di prendere in giro i classici format culinari. Il set è una vera cucina, dove Merluzzo appare a torso nudo, vestito solo con il grembiule, mentre sperimenta i suoi piatti che, immancabilmente, finiscono nel frullatore. Il tutto condito da battute, dialoghi esilaranti e ospiti inattesi. Il video più cliccato? Quello in cui cucina gli spaghetti allo scoglio e poi li frulla con il vino bianco. Clicca qui

Lo chef vegano che cucina a ritmo di black metal
Il plot potrebbe essere quello di un film horror: uno chef borchiato che prepara piatti vegani utilizzando pentole dal bordo chiodato e affetta le verdure con alabarde, il tutto a ritmo di heavy metal e alla luce soffusa di candele color rosso sangue. Lui si chiama Brian Manowitz ed è uno chef metallaro originario di Città della Florida: sul suo canale youtube posta vere e proprie lezioni di cucina vegana accompagnate da chitarre arrabbiate, canzoni in rima e consigli culinari su come alimentarsi in modo sano senza nuocere agli animali. Per vedere le sue lezioni di cucina vegana clicca qui

La saga americana di Epic Meal Time
Epic Meal Time è una vera e propria parodia della tv dei fornelli tra le più cliccate su YouTube: l’idea è venuta a due folli fratelli canadesi che con un gruppo di amici hanno lanciato questo canale demenziale diventato anche una serie televisiva dissacrante e divertente, tra cibi iper calorici, abbinamenti disgustosi e ricette irriverenti. L'episodi più cliccato è quello in cui preparano la Candy Pizza: per la base utilizzano un disgustoso impasto per biscotti surgelato con pepite di cioccolato. Dopo averlo steso sulla teglia, aggiungono strisce di bacon ipercaramellato, confettura di ciliegie al posto del pomodoro, zucchero filato al posto del formaggio e caramelle gommose al posto del salame piccante. E alla fine, hanno anche il coraggio di mangiarla. Clicca qui
La risposta italiana è il canale Italian Meal Time, inaugurato con il video intitolato The Colosseum, in cui il celebre monumento italiano viene interpretato in chiave culinaria. Per vederlo clicca qui

La cucina bestiale made in Sweden 
Per Morgerc e i suoi amici cucinano piatti rigorosamente made in Sweden in modo bestiale: in una micro cucina, a suon di urla, e lanciando gli ingredienti nella padella. Tra i video più cliccati su Regular Ordinary Swedish Meal Time c’è quello dedicato alla prima colazione, in cui il protagonista macina il caffè direttamente con i denti. Clicca qui
Un’altra stella nascente della tv svedese è Plura Jonsson, patito di hockey e cantante del gruppo rock Eldkvarn che, sfoggiando una linea non proprio invidiabile, nel suo programma di cucina se la canta, se la mangia e se la suona.  

La bionda che cuoce tutto nella macchina per il caffè
Katja è una graziosa biondina svedese che cuoce tutto nella sua macchina per il caffè. Si va dai cioccolatini alle polpette, dal puré alle tacos, passando per i testicoli di agnello (pare piatto nazionale). Il tutto è ambientato nella sua cucina e allietato dalla presenza dei suoi tre gatti che scorrazzano amabilmente tra le pietanze. Per vederla all’opera clicca qui

Silvia Tatozzi
18 dicembre 2014

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it