Come addobbare l’albero di Natale: idee e consigli utili

Come addobbare l'albero di Natale: idee e consigli utili

È il momento di tirare fuori dagli scatoloni albero e addobbi, abbiamo raccolto per voi qualche idea e dei suggerimenti che vi aiuteranno a creare una magica atmosfera natalizia.

Pinterest
stampa
decoro albero di Natale
Sale&Pepe

Dicembre è iniziato e con il mese più festivo dell’anno arriva anche il momento che gli amanti di home decor aspettano con trepidazione, è tempo di addobbare la casa! Lucine, ghirlande e candele riscaldano l’atmosfera domestica, senza rubare il posto d’onore al re dei decori natalizi: l’albero!

Se anche voi siete alle prese con addobbi e festoni, abbiamo pensato di darvi qualche suggerimento per rendere ancora più speciale il vostro albero.

Vero o finto? Il primo dilemma da affrontare è la scelta tra abete vero o finto. Oggi in commercio se ne trovano in materiale sintetico di davvero belli che riproducono perfettamente l’aspetto di un vero abete; l’albero finto, inoltre, non soffre il caldo degli appartamenti, non perde gli aghi ed è possibile riutilizzarlo ogni anno; basterà solo riporlo con attenzione a gennaio preferibilmente in uno scatolone chiuso e in un ambiente secco per evitare che s’impolveri o rischi di rovinarsi. Se però non volete rinunciare al fascino dell’albero vero, ricordate di innaffiarlo ogni tre-quattro giorni e di posizionarlo lontano da fonti dirette di calore. Dopo le feste l’ideale sarebbe reinvasarlo in un vaso più grande (così vivrà fino a 4 anni e potrete riutilizzarlo per diversi Natale) da collocare sul balcone o piantarlo in un giardino domestico.

151823Un universo di colori
Scelto l’albero è il momento di addobbarlo e qui è facile cadere in confusione, perché le soluzioni possibili sono davvero molte e se non si hanno le idee chiare si rischia di avere un effetto finale confuso e poco armonico.

Il nostro consiglio è di scegliere un tema, sia esso un colore dominante o un materiale unico per tutti gli addobbi, e di seguirlo per avere una piacevole uniformità. Molto belli, per esempio, sono gli alberi monocromatici decorati con i tradizionali colori delle feste: oro e argento regalano subito luce e preziosità, il rosso intenso o il verde petrolio invece richiamano le atmosfere di montagna e conferiscono calore ai decori. Nulla vieta però di sperimentare e scegliere colori accesi – o addirittura fluo – se puntate a creare un ambiente giocoso. Spazio allora a fiocchi e nastri nei toni del rosa acceso o del verde acido e alle palline di Natale dai riflessi arcobaleno o che, addirittura, hanno le fattezze degli unicorni o dei minipony perché le ultime tendenze della moda non risparmiano nemmeno l’albero di Natale!

Fantasia nei materiali Legno, vetro, carta, stoffa: i materiali utilizzabili per gli addobbi sono numerosi e, anche in questo caso, il nostro consiglio è di seguire il vostro gusto personale e lo stile che vi rispecchia di più. Tradizionalmente nei paesi del Nord Europa, in cui il tema degli addobbi natalizi è quasi “sacro”, il legno la fa da padrone e i maestri ebanisti riescono a creare delle vere opere d’arte in miniatura. Preziosissime anche le palle in vetro soffiato ornate con classici decori natalizi. Vi basterà fare un giro per i tanti mercatini di Natale per trovare bellissimi addobbi e idee; anche un semplice fiocchetto di stoffa può dare un tocco personale all’albero se il nastro scelto è quello giusto, per esempio in una fantasia scozzese sui toni del rosso e blu. Una tradizione che ci piace e vi suggeriamo di fare vostra è quella di “un addobbo per ogni Natale”: all’inizio di Dicembre tutti i componenti del nucleo familiare scelgono insieme un nuovo decoro e così, anno dopo anno, si aggiunge un piccolo ricordo ai rami dell’albero.

Gli appassionati di cucina potranno anche fare da sè gli addobbi, preparando dei biscotti da appendere scegliendo, per esempio, tra i tradizionali biscotti allo zenzero o gli alberelli trasparenti.

151905Qualunque sia lo stile che avete scelto, c’è un trait d’union che accomuna tutti gli alberi di Natale del mondo: le luci! Tante, bianche o colorate, fisse o a intermittenza, l’importante è che siano sempre accese! Prima di montarle sull’albero controllatene il funzionamento e soprattutto verificate che rispecchino tutti gli standard di sicurezza, che devono essere indicati chiaramente in etichetta. Controllate, in particolare, che sulla confezione sia scritto che le luci sono per uso domestico e non per esterni.

Infine un’annotazione doverosa per tutti i genitori: rassegnatevi ad avere un angolo del vostro albero destinato ai lavoretti di Natale che, anno dopo anno, arriveranno in casa! Daranno un tocco di colore e creatività e saranno sempre un dolce ricordo.

Claudia Minnella
dicembre 2017

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it