Pastiera

  • FACILE
  • recensioni

La pastiera è un dolce della tradizione pasquale partenopea a base di pasta frolla, ricotta e grano. Una ricetta gustosa che piace davvero a tutti

Ingredienti

    • GRANO BAGNATO PER PASTIERA
    • LATTE
    • ARANCIA NON TRATTATA
    • LIMONE NON TRATTATO
    • VANIGLIA IN STECCA
    • ACQUA DI FIORI D'ARANCIO
    • FRUTTA CANDITA
CREA LISTA DELLA SPESA

Step by Step

    • 1 pastiera1
    • Preparazione della Pastiera

      1) Prepara la pasta frolla. Metti nel mixer 400 gr di farina, 1 pizzico di sale e 200 gr di burro freddo a pezzetti, frulla fino ad avere un composto sbriciolato, poi unisci la scorsa grattugiata di 1 limone non trattato, 200 gr di zucchero, 2 tuorli e l'uovo intero, aziona ancora l'apparecchio fino a ottenere una pasta omogenea; trasferiscila sulla spianatoia infarinata, lavorala ancora rapidamente per compattarla, quindi forma una palla, avvolgila nella pellicola e mettila in frigo per 30 minuti.

    • 2 pastiera2
    • 2) Insaporisci il grano. Prendi il grano bagnato (già cotto e scolato), e mettilo in una casseruola con il latte, un cucchiaio di zucchero, una noce di burro, la scorza grattugiata di 1/2 arancia non trattata e il baccello di vaniglia; cuoci circa 10 minuti, fino a ottenere un composto denso e cremoso. Toglilo dal fuoco e lascialo raffreddare. 

    • 3 pastiera3
    • 3) Prepara il ripieno. Passa la ricotta al setaccio raccoglila in una grande terrina e lavorala con lo zucchero rimasto ( 170 gr ) per alcuni minuti, fino a ottenere una crema lucida. 

    • 4 pastiera4
    • 4) Sguscia le uova restanti e tieni da parte gli albumi e aggiungi i tuorli alla crema di ricotta e amalgama bene gli ingredienti con un cucciaio di legno. Unisci quindi il grano (elimina la vaniglia), l'acqua di fiori d'arancio, la cannella e i canditi a dadini, e mescola con una spatola il composto.

    • 5 pastiera5
    • 5) Completa il ripieno. Monta gli albumi a neve ferma e incorporali delicatamente al composto. 

    • 6 Pastiera6
    • 6) Prepara il guscio di pasta frolla. Appoggia la pasta frolla su un foglio di carta da forno e stendila con il matterello infarinato allo spessore di 3-4 mm; falla scivolare in una teglia di alluminio dai bordi svasati alti 4-5 cm del diametro di 26 cm, imburrata e infarinata. Fai aderire la pasta al fondo e ai bordi e taglia via quella eccedente. 

    • 7 pastiera7
    • 7) Farcisci. Versa nel guscio di pasta frolla il ripieno che dovrà arrivare un po' sotto ai bordi della pasta. 

    • 8 pastiera8
    • 8) Completa e cuoci. Stendi la pasta rimasta e ricava delle strisce con una rotella dentellata larghe circa 1,5 cm; disponile sul ripieno formando una grata. Taglia la pasta in eccesso, metti la torta in forno a 180°C e cuoci per 50-60 minuti. Sfornala e lasciala riposare almeno per un giorno. 

    • 9 pastiera
    • 9) Decora e servi. Prima di servire la pastiera spolverizzala di zucchero a velo setacciato attraverso un colino. 


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it