Vota

Rossi2Si rinnova nell’uvaggio il Tizzonero de La Carraia, vinificando un blend di uve montepulciano e sangiovese, che danno vita a un vino dal colore rosso rubino luminoso e compatto. Gli aromi compongono un quadro olfattivo piacevolmente fruttato e speziato, con note di ciliegie nere, frutti di bosco, ginepro e sensazioni pungenti di pepe nero. Il rovere apporta  sentori delicatamente tostati e balsamici, mentre risultano più sfumate le note
vegetali rispetto alle passate edizioni. In bocca è caldo e maturo, con tannini serrati ed efficace contrappunto di acidità che ravvivano la bocca con sensazioni tattili di buon corpo. Nel finale tornano decisi i profumi di frutta rossa.