Ristoranti contro la Fame: il cibo buono arriva a chi ha bisogno

Ristoranti contro la Fame: il cibo buono arriva a chi ha bisogno

Basta aggiungere 2 euro al proprio conto nei locali aderenti alla campagna per donare cibo a un bambino malnutrito

Pinterest
stampa
RistorantiControlaFame
Sale&Pepe

Dal 16 ottobre al 31 dicembre andate al ristorante: potrete aiutare uno dei tanti bambini che ancora soffrono la fame nel mondo. Grazie alla campagna Ristoranti contro la Fame (http://www.ristoranticontrolafame.it), nata in Gran Bretagna e arrivata in Italia alla terza edizione, chef, ristoratori e clienti si uniscono in un grande gesto di solidarietà per raccogliere fondi contro la malnutrizione. Come? I locali aderenti all'iniziativa possono scegliere un piatto o un menù solidale, a cui associare una propria donazione; chi pranza, invece, può aggiungere 2 euro al conto da devolvere a chi ha bisogno. 

148133Tutto il ricavato andrà ai programmi contro la malnutrizione di Azione contro la Fame, l'organizzazione umanitaria internazionale che da quasi 40 si impegna in 50 Paesi del mondo. Grazie ai 100.000 euro raccolti nel corso delle passate edizioni, conivolgendo più di 200 ristoranti in tutta Italia, 3.500 bambini hanno ricevuto trattamenti nutrizionali salvavita (al costo di 28 euro per 8 settimane), direttamente dagli operatori che lavorano sul campo.

Numerosi sono gli chef blasonati che anche quest'anno si sono schierati a favore della campagna. A partire da Enrico Crippa, del ristorante tristellato Il Duomo di Alba (CN), ambasciatore di Ristoranti contro la Fame. Lo affiancano altri nomi noti come Andrea Aprea, Cristina Bowermann, Roberto Carcangiu, Salvatore de Riso, Andrea Mainardi, Claudio Sadler, Elio Sironi. 

Oltre ai ristoranti, l'edizione 2017 coinvolgerà anche le pizzerie, grazie al sostegno dell'Associazione Pizzaiuoli Napoletani. Ordinando una pizza Margherita contro la Fame, una donazione di 50 centesimi andrà a favore delle campagna. Dulcis in fundo, il Cioccolatino della felicità, creato da La Perla Cioccolato Torino, potrà accompagnare le donazioni per coccolarsi a fine pasto. 

La campagna internazionale, che si svolge anche in altri Paesi come il Regno Unito e la Spagna, in Italia è supportata da partner storici come: Associazione Professionale Cuochi italiani, Brand Events (organizzatori dei Taste Festival Italia), le associazioni di ristoratori CHIC e Le Soste, la piattaforma The Fork. Affiancati da nuovi sostenitori come la neonata associazione Ambasciatori del Gusto e il Tourig Club Italiano. Media partner il Gruppo Mondadori: sul sito di Sale&Pepe verranno pubblicate le ricette solidali proposte dai ristoranti mentre la campagna benefica verrà raccontata sulle pagine di Cucina Moderna.

Marina Cella
settembre 2017

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it