Il purgatorio alla calabrese

  • 75 minuti PT75M
  • FACILE
  • kcal 335
  • -/5
purgatorio-alla-calabrese
Sale&Pepe

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del purgatorio alla calabrese

Un tocco di piccante, tanti ortaggi e la croccantezza del pane rendono unica la ricetta del purgatorio alla calabrese, una ciambella imbottita molto pratica per i tuoi picnic, ma anche per l’aperitivo: scopri insieme a noi come si prepara.

1) Soffriggi in padella il cipollotto tritato, con il basilico e poco olio. Quando comincia ad appassire, aggiungi i pomodori tagliati a dadini e lascia andare a fiamma bassa per 15 minuti.

2) Intanto, taglia a pezzetti melanzane, patate e peperoni e mettili a rosolare in un’altra padella, aggiungendo un po’ d’acqua durante la cottura, se necessario. Dopo qualche minuto, spegni il fuoco e trasferisci gli ortaggi nella stessa padella in cui stanno cuocendo i pomodori. Prosegui la cottura a fiamma bassa per 20 minuti. Aggiungi un pizzico di peperoncino e regola di sale, mescolando.

3) Mentre gli ortaggi cuociono, taglia la ciambella a metà nel senso della lunghezza e scavala, eliminando un po’ di mollica. Quando gli ortaggi sono pronti, riempi con questi la ciambella. Il tuo purgatorio alla calabrese è pronto: servilo caldo o tiepido, tagliato a tranci.

Purgatorio alla calabrese: suggerimenti

La ricetta del purgatorio alla calabrese ti permette di portare in tavola gli ortaggi in una versione stuzzicante, così da farli apprezzare anche ai bambini (che in genere fanno i capricci davanti a questi cibi). Nel ripieno della ciambella puoi aggiungere delle zucchine o un po’ di formaggio cremoso (come la robiola o la ricotta), se vuoi rendere più fresco il purgatorio alla calabrese. Questa torta salata è ottima anche preparata dalla sera prima e servita fredda.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it