Il pane di castagne

  • 70 minuti PT70M
  • MEDIA
  • kcal 280
  • -/5
pane-di-castagne
Sale&Pepe

Delizia della cucina povera, ecco il pane di castagne: fra i segreti nascosti nell’impasto, cacao amaro e un po’ di miele

Ingredienti per 8 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione del pane di castagne

A colazione o per un aperitivo, servi il pane di castagne: ecco tutti i passaggi per prepararlo in casa.

1) In una ciotola, fai sciogliere il lievito con un cucchiaio di miele in un po’ d’acqua tiepida. Copri e lascia riposare per una decina di minuti. Setaccia la farina 0 (lasciandone da parte 50 g) e quella di castagne e disponile a fontana su una spianatoia con il cacao amaro, il lievito e una presa di sale.

2) Comincia a impastare, poi aggiungi il burro ammorbidito e versa, poco alla volta, 3 dl d’acqua tiepida. Continua a lavorare l’impasto per altri 5 minuti, poi mettilo a lievitare in un ambiente caldo, coperto con un canovaccio umido. Sarà pronto quando raddoppia di volume.

3) A questo punto, sgonfia delicatamente l’impasto e forma delle palline, tamponandone la base nella farina 0 avanzata. Trasferisci le palline su una teglia rivestita con carta forno.

4) Copri e lascia lievitare ancora per 40 minuti. A lievitazione ultimata, inforna a 180° per 30-40 minuti. Servi il pane di castagne tiepido, accompagnato con salumi, ma anche con miele, burro o marmellata.

Pane di castagne: un po’ di storia

La ricetta del pane di castagne nasce come piatto povero cui ricorrevano le popolazioni contadine che non potevano permettersi il più costoso frumento. Ormai diffuso in diverse regioni, il pane di castagne appartiene tradizionalmente alla cucina calabrese e a quella dell’appennino tosco-emiliano. 


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it