Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteSecondiCarneCarne suinaL’arrosto di maiale al vino rosso e mirtilli

L’arrosto di maiale al vino rosso e mirtilli

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Note fruttate e l’aroma avvolgente del vino compongono la ricetta dell’arrosto di maiale al vino rosso e mirtilli, che farà battere il cuore ai buongustai

Condividi

Preparazione dell’arrosto di maiale al vino rosso e mirtilli

Cena delle grandi occasioni o cena romantica per prendere per la gola il tuo partner? In entrambi i casi quest’arrosto di maiale al vino rossocon mirtilli è una pietanza di sicuro successo: ti spieghiamo qui come preparare il piatto.

1) Trita alloro, timo, salvia e friziona questo composto sulla lonza, aggiungendo anche una macinata di pepe. Avvolgi la carne in un foglio di carta forno e falla riposare in frigo per almeno 2 ore.

2) Trascorso il tempo, rosola l’arrosto in una casseruola adatta anche alla cottura in forno con 3 cucchiai d’olio e una cipolla tritata. Unisci le bacche di ginepro, un pizzico di sale e lascia andare sul fuoco per 10 minuti. Sfuma con il vino rosso e cuoci ancora per 10 minuti, rigirando la carne di tanto in tanto.

3) Trasferisci ora l’arrosto nel forno preriscaldato a 160° e cuoci per mezz’ora, dopodiché aggiungi un cestino di mirtilli e prosegui la cottura ancora per 40 minuti.

4) Quando l’arrosto è pronto, tienilo in caldo, disposto su un piatto da portata e coperto con un foglio di alluminio. Filtra il fondo di cottura della carne e fallo ridurre appena sul fuoco insieme ai mirtilli rimasti. Regola di sale e togli dal fuoco dopo 2 minuti.

5) Servi il tuo arrosto di maiale al vino rosso a fette, accompagnato dalla salsa ai mirtilli. 

Arrosto di maiale al vino rosso e mirtilli: i consigli dello chef

Se vuoi che il tuo arrosto di maiale al vino rosso sia più aromatico, lascialo riposare in frigo con il trito di erbette anche per tutta la notte. Per la buona riuscita della ricetta dell’arrosto di maiale al vino è fondamentale la cottura della carne: se hai un termometro a sonda, controlla la temperatura interna della lonza, che per un arrosto perfetto dev’essere di 65°-70° nella parte centrale; altrimenti, pungi la carne con uno stecchino, quando il liquido che fuoriesce è trasparente significa che l’arrosto è cotto al punto giusto. 

TAG: #facile#sfizioso
Load More

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.