Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteSecondiCarneCarne ovina e caprinaAGNELLOCosciotto d'agnello alle acciughe

Cosciotto d’agnello alle acciughe

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Il cosciotto insaporito con un mix di aglio, acciughe e prezzemolo acquista un sapore intenso. Dopo la cottura in forno le carni risultano morbide e succose, le patate piacevolmente croccanti. Un secondo che conquista la tavola di Pasqua

Condividi

Il cosciotto è una delle due parti nobili dell'agnello, assieme al carré. Un taglio d'eccellenza, da cucinare con o senza l'osso. Privato cioè delle parti grasse, è adatto a essere cucinato intero arrosto, come nella nostra ricetta, che è va bene anche per il cosciotto disossato. Questo taglio di agnello può essere anche porzionato in bistecche o diviso a pezzi. Conquista anche servito freddo.

Il trucco
Scaldate il forno alla massima temperatura e rosolatevi la carne per circa 10 minuti, poi abbassate la temperatura a circa 220° e proseguite la cottura, bagnando ogni tanto il cosciotto con il fondo di cottura. Oltre al prezzemolo, potete usare anche timo e menta.

Incidete il cosciotto con 3-4 tagli paralleli, sbucciate lo spicchio d'aglio, tagliatelo a metà, eliminate l'anima centrale e tritatelo finemente con le acciughe e le foglioline di rosmarino.

Spalmate il trito sulla parte superiore del cosciotto, facendolo penetrare nelle incisioni.

Versate 4-5 cucchiai di olio in una teglia, unite le patate lavate, tagliate a metà e insaporite con una presa di sale e il cosciotto. Cuocete in forno caldo a 220° per 35 minuti.

Coprite il cosciotto con un foglio di alluminio e lasciatelo riposare 10 minuti prima di servirlo.

Load More

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.