I gamberoni in guazzetto alle erbe e agrumi

  • 60 minuti PT60M
  • FACILE
  • recensioni
gamberoni-in-guazzetto-alle-erbe-e-agrumi ricetta
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dei gamberoni in guazzetto alle erbe e agrumi

1) Per preparare la ricetta dei gamberoni in guazzetto alle erbe e agrumi dovrai anzitutto preparare il soffritto, quindi sbuccia la cipolla, pulisci la carota e il sedano, tritali finemente e falli rosolare a fuoco lento in una casseruola con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva Alce Nero per 5 minuti.

2) Lava e pulisci i gamberoni tenendone da parte 4 interi ed eliminando invece la testa e il carapace dagli altri, poi uniscili al soffritto e falli rosolare per 5 minuti. Trascorso il tempo indicato, copri il tutto con l’acqua, lasciane evaporare la metà, poi filtra il brodo e aggiungi un cucchiaio scarso di passata di pomodoro.

3) Ora trita lo scalogno e fallo rosolare in un altro tegame con 2 cucchiai di olio, poi aggiungi i gamberoni interi e le code insieme alle scorze di limone e arancia e fai rosolare a fuoco vivace per circa 3 minuti. Dopodiché unisci il brodo con il basilico e l’erba cipollina già tritati, aggiusta di sale e pepe e lascia cuocere a fuoco lento per altri 10 minuti.

4) Infine distribuisci i gamberoni nei piatti, innaffiali con il brodino e un filo di olio crudo, poi profumali con un’altra spolverata di erbette fresche.

Gamberoni in guazzetto alle erbe e agrumi: l’olio extravergine d'oliva Alce Nero

L’olio extravergine d'oliva utilizzato per preparare e condire i nostri gamberoni in guazzetto è l’Alce Nero, che si ottiene esclusivamente da olive provenienti dalle coltivazioni biologiche della Calabria, della Puglia e della Sicilia. Alce Nero è il marchio di oltre mille agricoltori e apicoltori che si impegnano, ormai da una quarantina d’anni, a produrre alimenti sani e buoni nel rispetto della terra. Tornando alla ricetta, l’olio extravergine d'oliva Alce Nero attribuisce ai nostri gamberoni un gusto raffinato e al tempo stesso gradevolmente pungente.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a



  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it