Minestra di farro alla sarda

  • 215 minuti PT215M
  • FACILE
  • kcal 400
  • 5/5
Minestra-di-farro-alla-sarda
Sale&Pepe

Una minestra di farro che arriva dall’entroterra della Sardegna e che deve il suo gusto alla lenta preparazione del brodo

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione della minestra di farro alla sarda

1) Lava il farro e, se indicato sulla confezione, mettilo a bagno per il tempo consigliato. Lava anche le carni e l'osso, spunta la carota e pelala; sbuccia la cipolla; priva il porro delle radici, delle foglie esterne e della parte verde più dura e il sedano dei filamenti; lava tutta la verdura preparata e mettila in una pentola capace. 

2) Unisci l'osso e la carne, versa 3 litri d'acqua, sala, aggiungi qualche granello di pepe, porta a ebollizione e cuoci per 2 ore circa a fuoco moderato, schiumando il brodo con un mestolo forato.

3) A fine cottura, togli la carne, che puoi usare per fare polpette e ripieni; sgrassa il brodo, filtralo e raccoglilo in una casseruola pulita; portalo a ebollizione, aggiungi il farro e cuocilo a fuoco basso per 45 minuti circa.

4) Scola la metà del farro con un mestolo forato, passalo al passaverdure e raccogli il purè nella stessa casseruola con il brodo e il restante farro; unisci 2 cucchiai d'olio e cuoci ancora per 15 minuti.

5) Lessa la pasta in abbondante acqua bollente poco salata; scolala molto al dente, uniscila alla minestra di farro e falla insaporire per qualche minuto; cospargila con la menta pulita e spezzettata, unisci l'olio rimasto, mescola e servi, se ti piace, con fogli di pane carasau.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it