Gnocchi di ricotta e scamorza con ragù di verdure

  • 60 minuti PT60M
  • FACILE
  • kcal 375
  • -/5
di-ricotta-e-scamorza-con-ragu-di-verdure
Sale&Pepe

Nella ricetta degli gnocchi di ricotta e scamorza, la cremosità dei formaggi si sposa benissimo con il ragù di verdure e crea un piatto dal sapore unico.

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione degli gnocchi di ricotta e scamorza con ragù di verdure

1) Per cucinare la ricetta degli gnocchi di ricotta e scamorza devi anzitutto preparare gli gnocchi. Mescola la farina con l’uovo, la ricotta, la scamorza affumicata, il sale e il pepe e lavora per bene fino a ottenere un impasto omogeneo. A questo punto ricava dall’impasto tanti rotolini, tagliali a pezzi grossi come una mandorla e modellali facendoli scorrere sui rebbi della forchetta con una leggera pressione del pollice.

2) Ora prepara il ragù di verdure. Trita l’aglio, lo scalogno, il bianco del porro, il prezzemolo e il basilico, poi taglia la carota e i peperoni a dadini. Pulisci i carciofi e riducili a filetti. Metti il trito in una padella con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e lascia dorare. Infine unisci i dadini e i filetti di verdure e lascia insaporite per 5 minuti. Aggiusta di sale e pepe e lascia cuocere per almeno altri 20 minuti. Mescola di tanto in tanto e tieni caldo in attesa che sia pronta la pasta.

3) Prepara gli gnocchi in abbondante acqua calda e salata e, una volta pronti, scolali con una schiumarola e falli insaporire direttamente nella padella con il ragù. Dopo 5 minuti impiatta e servili con una spolverata di grana.

Gnocchi di ricotta e scamorza con ragù di verdure: come pulire i carciofi

1) Prima di cominciare a pulire i carciofi che ti serviranno per preparare il ragù di verdure, ricorda di indossare dei guanti per salvaguardare le tue mani dal tipico annerimento causato dai carciofi. In alternativa puoi anche scegliere di strofinare le mani con un limone.

2) Taglia la punta del carciofo per una lunghezza di circa 2 o 3 cm in modo da eliminare le spine, poi sfoglia il carciofo per privarlo delle foglie esterne più dure. Una volta raggiunto il cuore dividilo in 2 o 4 parti ed elimina la peluria interna o barba con un coltellino.

3) Infine taglia i carciofi a filetti e aggiungili al condimento a base di verdure dei nostri gnocchi di ricotta

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it