Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteAntipastiVerdureFrittelle indiane di patate

Frittelle indiane di patate

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Dorate, calde e fragranti, queste polpettine di lenticchie e patate sono tutte da gustare

Condividi

Come preparare le frittelle indiane di patate

1) Prepara la pastella: in una ciotola miscela le farine con un pizzico di curcuma e di peperoncino e la punta di un cucchiaino di bicarbonato. Aggiungi 2 dl di acqua e mescola bene con una frusta. Lascia riposare la pastella almeno 30 minuti.

2) Pulisci i peperoncini verdi piccanti, eliminando i semi, e tritali. Scalda 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e aggiungi le lenticchie e i semi di senape (li trovi nei negozi di specialità orientali). Quando questi ultimi cominciano a scoppiettare unisci i peperoncini e un pizzico di curcuma. Lascia cuocere pochi secondi, aggiungi le patate schiacciate e salate. Mescola bene e cuoci ancora 4-5 minuti. Spegni e fai raffreddare.

3) Forma con il composto 16 polpettine tonde. Immergile poche per volta nella pastelle, sollevale per far colare l’eccesso e friggile in abbondante olio di semi di arachidi ben caldo. Quando sono ben dorate, passale su carta da cucina perché perdano l’unto in eccesso. Servile accompagnandole, se ti piace, con chutney di mango e mango fresco.

TAG: #Antipasti vegani#Antipasti vegetariani#facile#finger food#in evidenza#vegano#vegetariano
Load More

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.