Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Svelato il DNA del caffè arabica

Svelato il DNA del caffè arabica

Una ricerca italiana decodifica la sequenza genetica del caffè: miglioramenti in vista per la resistenza delle piante alle malattie e l’adattabilità al clima

Pinterest
stampa
la pianta del caffé
Sale&Pepe

È uno studio tutto italiano quello che ha permesso di decodificare la base genetica dell’“arabica”, la tipologia di caffè che rappresenta il 70% della produzione mondiale. Un lavoro di squadra, che ha visto all’opera le Università di Padova e di Trieste con l’istituto di Genomica Applicata di Udine, che è stato promosso dai “colossi” Illycaffé e Lavazza e coordinato dal genetista Giorgio Graziosi.

Il sequenziamento del genoma del caffè permetterà di individuare i geni che conferiscono la resistenza delle piante alle malattie e alle infezioni, e di favorirne l’adattabilità alle condizioni climatiche. Sarà utile per migliorare le pratiche agronomiche, incrementando la produzione, ottenendo sincronia nella maturazione dei frutti, aumentando la biodiversità e mitigando gli effetti negativi del riscaldamento globale. L’Italia, universalmente considerata la patria del caffè, porta con questa ricerca un contributo fondamentale a tutto il settore, che complessivamente coinvolge 26 milioni di famiglie solo nei paesi produttori (fonte ICO). Ed è un momento importante per l’amata tazzina.

Negli Stati Uniti, la percentuale di americani che beve caffè tutti i giorni è calata quest’anno al 61%, dal 63% del 2013. In compenso, è aumentato il consumo di caffè “gourmet”, cioè di qualità: dal 31% del 2013 al 34% del 2014; così come  quello del cappuccino e di altri “mix” a base di caffè (+5%). Lo studio, condotto dal National Coffee Association of USA’s National Coffee Drinking Trends, evidenzia una tendenza che è mondiale: caffè tutti i giorni (o quasi) purché sia un buon caffè. (Fonte: GENOMA caffè: Illy caffè e Lavazza )

di Barbara Galli
25 marzo 2014

Photo credit: © GraphicaArtis/Corbis

Pubblicato il 25/03/2014

Condividi

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it