Anatra con i chiodini

  • recensioni
anatra con chiodini Sale&Pepe
Sale&Pepe

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

1) Per realizzare la ricetta dell'anatra con i chiodini inizia col passare l’anatra sulla fiamma per eliminare eventuali piumette (l'anatra muta è chiamata anche muschiata: pollivendoli e macellai possono procurarla senza problemi). Lavala, asciugala e tagliala a pezzi.

2) Scalda un largo tegame in acciaio o in rame e facci rosolare i pezzi di anatra appoggiandoli sulla pelle, senza aggiunta di condimento. Quando saranno rosolati, voltali, e rosolali anche dall’altra parte. Elimina l’eccesso di grasso, aggiungi il mazzetto aromatico, il sedano e la carota tagliati a grossi pezzi, le cipolle intere e uno spicchio d’aglio. Fai insaporire un poco, poi irrora con il vino e fallo evaporare completamente. Sala, pepa, bagna con un po’ di brodo e cuoci coperto a fuoco dolce per oltre un’ora e mezza, finché l’anatra sarà tenera.

3) Intanto, pulisci i chiodini eliminando la parte di gambo terrosa e lavandoli accuratamente. Sbollentali per un minuto in un litro di acqua portata a ebollizione con l’aceto. Scalda il burro e un po’ di olio in un tegame con lo spicchio d’aglio rimasto diviso a metà, unisci i chiodini ben sgocciolati, falli insaporire per qualche minuto, mescolando, poi metti il coperchio e portali quasi a cottura. Spolverizzali con il prezzemolo tritato e spegni.

4) Quando l’anatra sarà cotta, elimina le verdure e il mazzetto aromatico, unisci i chiodini e cuoci ancora il tutto per alcuni minuti. Se ti piace, servi l'anatra con chiodini con polenta gialla non troppo asciutta.



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it