Seguici su Facebook Seguici su Instagram
VegetarianoRicettePRIMIPasta frescaTaglierini alle verdurine fritte

Taglierini alle verdurine fritte

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un primo piatto vegetariano, facile e sfizioso, con dadolata di ortaggi fritti, pinoli tostati e scaglie di pecorino

Condividi

Ingredienti

I taglierini, o in dialetto piemontese tajarin, solitamente rientrano nei formati di pasta fresca, ma si possono acquistare confezionati anche secchi, nella versione bianca o in quella agli spinaci. Fini quasi quanto i capelli d'angelo, i tajarin sono giallissimi, colore che tradisce la presenza abbondante di tuorli. Nella tradizione gastronomica piemontese trovano il loro miglior abbinamento con il tartufo bianco, gioiello delle langhe.

La cottura dei taglierini

Portate a bollore abbondante acqua salata in una pentola capiente, unitevi un cucchiaio di olio, immergetevi i taglierini e mescolate subito, Cuoceteli a fuoco bassissimo per pochi minuti o quanto indicato sulla confezione se usate quelli secchi. I taglierini freschi andrebbero cotti in acqua bollente salata, ma a fuoco spento. Per scolarli usate l'apposito colino o l'attrezzo per raccogliere gli spaghetti; versati nel colapasta potrebbero, infatti, incollarsi tra loro.

Le varianti dei taglierini alle verdure fritte

Oltre al classico abbinamento con il tartufo, sono perfetti anche con il sugo di carne. Per un piatto scenografico provate la savarin con taglierini con salsa agli asparagi e i taglierini estivi all'astigiana.

Come preparare i taglierini alle verdurine fritte

Sbucciate tutte le verdure e tagliatele a dadini. Infarinatele leggermente, eliminando la farina in eccesso e friggetele in olio bollente, scolatele su carta forno e regolate di sale.

Tostate i pinoli in un padellino senza unire grassi. Lessate i taglierini agli spinaci in abbondante acqua bollente salata per pochi minuti.

Taglierini alle verdurine fritte

Scolateli al dente e saltateli brevemente con le verdurine. Servite con i pinoli tostati e un po' di pecorino in scaglie.

Ricetta di Aura Basso, foto di Maurizio Lodi

marzo 2024

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.