Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Crostata con crema allo zafferano

  • 60 minuti PT60M
  • FACILE
  • -/5
AA543504_alta - Copia
Sale&Pepe

Ingredienti per 8 persone

    • PISTACCHI SGUSCIATI
    • ZAFFERANO IN POLVERE
    • ARANCIA NON TRATTATA
    • LATTE
    • GELATINA IN FOGLI
CREA LISTA DELLA SPESA

Crostata con crema allo zafferano, la preparazione


1) Scottate 100 g di pistacchi in acqua bollente per 30 secondi, scolateli, trasferiteli in un canovaccio e sfregateli fino a che le pellicine si sono staccate. Trasferiteli nel mixer e frullateli con 20 g di zucchero fino a ottenere un trito finissimo.

2) Mettete a bagno la gelatina in acqua fredda. Riunite nel mixer 250 g di farina con il trito di pistacchi, il burro a dadini, un pizzico di sale e frullate fino a ottenere un composto a briciole. Unite l'uovo e frullate nuovamente fino alla formazione di una palla di pasta; avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per 30 minuti.

3) In un pentolino, scaldate il latte con metà della scorza di arancia prelevata con un pelapatate e lo zafferano. Montate i tuorli con lo zucchero rimasto, unite la farina rimasta, mescolate e versatevi il latte a filo. Cuocete la crema su fiamma bassa per 7-8 minuti, eliminate le scorze, unite la gelatina scolata e strizzata, mescolate e coprite la crema a contatto con un foglio di pellicola fino a che si è raffreddata.

4) Intanto, stendete la pasta in una sfoglia dello spessore di circa 3 mm, rivestite fondo e bordi di uno stampo del diametro di 22 cm, e cuocetela in bianco in forno a 180° per circa 30 minuti.

5) Montate la panna, amalgamatela alla crema e farcite la base di frolla. Decorate con i pistacchi rimasti tagliati a metà e la scorza di arancia rimasta, grattugiata. Fate riposare in frigo per 1 ora e servite.

Pubblicato il 23/06/2021

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it