I cardoncelli fritti

  • 30 minuti PT30M
  • FACILE
  • kcal 135
  • -/5
cardoncelli-fritti
Sale&Pepe

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione e cottura dei cardoncelli fritti

1) Prepara la pastella setacciando la farina ed unendola, all'interno di una ciotola, alle uova sbattute con sale e pepe e profumate con il trito aromatico. Mescola il mix con una frusta, versaci dentro la birra e continua a mescolare fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Copri il tutto con un foglio di pellicola e lascia riposare in frigo per almeno 20 minuti.

2) Pulisci i cardoncelli: scarta l'estremità dei gambi ed elimina ogni residuo terroso presente con un telo umido. Taglia i funghi più grossi a metà nel senso della lunghezza e lascia interi i rimanenti.

3) Scalda abbondante olio in una padella dai bordi alti. Nel frattempo passa i funghi, uno alla volta, prima nella pastella alle uova e successivamente nel pangrattato (già sistemato all'interno di un piatto piano).

4) Friggi i cardoncelli nell'olio ben caldo fino a farli dorare completamente; scola quelli pronti con un mestolo forato e passali su della carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso. Servi i cardoncelli fritti ancora caldi, accompagnandoli a formaggi di capra semistagionati.

Cosa sono i cardoncelli fritti?

cardoncelli fritti con i formaggi sono tipici delle regioni meridionali e sono molto apprezzati anche in Puglia, regione nella quale esiste perfino un'associazione molto conosciuta dedicata al fungo cardoncello.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it