Provare la cucina veg, a casa e fuori

Provare la cucina veg, a casa e fuori

Si moltiplicano le possibilità di mangiare cibi veg anche fuori casa, tra fast food, delivery e ristoranti. Qui parliamo delle proposte più carine e di tendenza dell’ultimo periodo

Pinterest
stampa
Board of vegetables with dips and sauces
Sale&Pepe

Secondo recenti ricerche, sarebbero intorno ai 4 milioni e mezzo gli italiani che hanno fatto una scelta vegetariana o vegana, intraprendendo un percorso dalle forti motivazioni etiche e sostenibili ma anche - a detta degli interessati - dalle valenze salutistiche.
Sembra infatti che seguire uno stile alimentare senza carne né pesce, ma ricco di ortaggi, cereali integrali, legumi, frutta secca, possa regalare un nuovo benessere e tanta energia.

Così, capita sempre più spesso che ci si accosti alla tavola veg semplicemente per stare meglio, magari dopo un periodo in cui l'organismo, la digestione e il fegato sono stati messi a dura prova da banchetti e stravizi vari.
Sì, esattamente quello che sta per accadere nelle prossime settimane, quando per gli onnivori sarà tutto un susseguirsi di tavolate che più ricche non si può e, dopo, in molti sentiranno la necessità di alleggerire la dieta.
Perché, allora, non sperimentare la soluzione green? Le possibilità per avvicinarsi all'alimentazione senza carne né pesce si moltiplicano, sia fuori casa che fra le più rassicuranti pareti della propria cucina.

Così, per chi vuole unire l'utile (un regime depurativo e antiossidante) al dilettevole (la scoperta di piatti 100% veg), a Milano è arrivato il primo servizio a domicilio: Edù-The Vegan Therapy è il programma in 5 giorni che comprende colazione, pranzo e cena recapitati a casa, ma anche in ufficio (per info, tel. 02 39970435, oppure clicca qui), con piatti bilanciati dal packaging accattivante, facili da rigenerare e servire.
Lo propone NaBi Natura Biologica, locale che offre una vasta selezione di menu bio (in via Cadore 41), con la consulenza del dottor Marco Spadaro, medico nutrizionista e omeopata. A realizzare i piatti, il laboratorio SoloVeg, specializzato in delivery vegano (per info, clicca qui).
Sono solo alcune delle occasioni per provare a vedere l'effetto che fa cambiare stile alimentare: per qualche giorno o per una settimana al mese, per cercare di capire se sia una strada che si vuole intraprendere o anche, perché no, regalarsi la cucina veg di tanto in tanto.


Sono tanti, in tutta Italia, i locali che incuriosiscono anche i più scettici, come Veggie Days, catena che offre la formula fast food o quella ristorante nei suoi punti vendita da Trento a Roma (per scoprire dove, clicca qui), alcuni dei quali con il market dove acquistare gli ingredienti giusti per cimentarsi a casa con le ricette più gustose.

Ancora fast food, ma anche pizza e pasticceria (è arrivato anche il panettone vegano, clicca qui) nei punti vendita - disseminati fra Nord, Centro e Sardegna - di Universo Vegano (per sapere dove si trovano, clicca qui) che propongono i loro chioschi anche in diversi centri commerciali.
Iniziative che hanno un riscontro sempre crescente e attirano non solo i 4 milioni e mezzo di vegetariani e vegani cui sopra ma anche, e sempre più spesso, fidanzati e mariti, figli e amici. Tutti uniti dal piacere di mangiare bene e provare cose nuove. Con un occhio all'ambiente e uno alla salute.

Francesca Romana Mezzadri
dicembre 2015

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it